Dima per effettuare fori circolari con la fresatrice

trucchifalegnameriaI Tips&Tricks dell'Arca - Falegnameria

Dima per effettuare fori circolari con la fresatrice
Info generali

  • Autore : menego (Carlo)

  • Data : 22/11/2008

L' Idea

Questa è una tipica lavorazione di chi costruisce diffusori acustici.
E' necessario fare dei fori circolari precisi, sia di grande che di piccolo diametro, tipicamente nell'MDF o nel multistrato.

L'utensile migliore è la fresatrice manuale, ma come farla girare in tondo a piacimento ?

L'aggeggio ottimale esiste, ha un costo ragionevole ma non è importato in Europa, e non si adatta a tutte le fresatrici.
E' la dima Jasper: http://www.jaspertools.com/
http://www.partsexpress.com/Tech/365-250.html

Ho provato a costruire un surrogato, rudimentale ma funzionante.
Ecco come.

Si parte da una lastra di Plexiglas da 5mm di spessore, reperibile nei Brico o di recupero.
Più sottile sarebbe troppo fragile, più spessa va bene ma diminuirà la profondità massima di foratura.

Con un pennarello segnare una striscia larga quanto la base della fresatrice, e lunga circa 30-35 cm.
Fissare la lastra al banco facendola sporgere il giusto, e con l'ausilio di un listello di battuta tagliarla usando la fresatrice stessa.

E' preferibile eseguire il taglio in due passate, per non surriscaldare il materiale che è facile a sciogliersi.

album_pic



Rifinire il taglio con una lima

album_pic



La lastrina appena tagliata, con ancora la pellicola protettiva

album_pic



Svitare la basetta di plastica dalla base della fresatrice.
Appoggiare sulla lastra la faccia interna della basetta, vale a dire quella che è normalmente in contatto con la base di metallo.

album_pic



Segnare con un pennarello o con una punta i fori in corrispondenza delle viti che fissano la basetta, e identificare con A la faccia della lastra.

album_pic



Eseguire i fori pari al diametro delle viti che fissano la basetta

album_pic



Svasare i fori per far sì che la testa delle viti non affiori dal Plexiglas, per non rigare i pezzi da lavorare.
E' importante che le svasature vengano eseguite sul lato A, altrimenti si rischia di dover buttare la lastrina.

album_pic



Ora si può fissare la lastrina all'attrezzo

album_pic



Accendere la fresatrice e far scendere l'utensile solo quanto basta per segnare il centro

album_pic



Tracciare con un pennarello dei raggi a partire dal centro dell'utensile.
Tre o al massimo cinque sono sufficienti.

Segnare sui raggi delle tacche a distanza di 8mm l'una dall'altra.
La prima tacca del raggio centrale deve trovarsi a 12mm esatti dal centro.
Un altro raggio avrà la prima tacca a 14mm dal centro, e il terzo a 16mm.

In questo modo i diametri di foratura potranno crescere in passi da 4mm, a seconda di dove si infila il perno.
Tracciare anche due archi di cerchio in corrispondenza dei bordi interno ed esterno della base.

album_pic



Forare con una punta equivalente al diametro del perno che verrà utilizzato. In questo caso è un chiodino da 2mm a testa piatta.

album_pic



I forellini che cadono all'interno della base andranno svasati, per incassare la testa del perno.
Questa volta le svasature andranno eseguite su quello che avremo identificato come lato B.

album_pic



Ora si può eseguire il foro per il passaggio dell'utensile.

Si può usare la fresatrice stessa, se si ha un utensile di diametro sufficiente, oppure ancora il trapano a colonna con una mecchia, come in questo caso.

Se possibile, raffreddare il foro con aria compressa durante questa foratura, perchè il Plexiglas tende a sciogliersi facilmente.

Il rischio è che il foro non risulti proprio perfetto, ma dal punto di vista del funzionamento non cambia nulla.

Questo foro dovrebbe avere un diametro di circa 15mm, a meno che non si vogliano usare frese a svasare particolarmente grandi.

album_pic



La dima è completata. Si può vedere il perno infilato in uno dei forellini.

album_pic



Per l'utilizzo, eseguire sul pezzo da lavorare un forellino con diametro pari al perno

album_pic



E questo è il risultato. Un cerchio da 5cm e un arco da 38cm di diametro.

album_pic



Ed ecco il primo utilizzo pratico: un paio di distanziali ad anello in MDF.

album_pic



by ArcaDiLegno - 2008


Visitatore - Sab 22 Nov, 2008 19:04 Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento

 

Tutti i contenuti di questo sito, ove non diversamente indicato, sono coperti da licenza Creative Commons.

cc_88x31