Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!) »  Mostra messaggi da    a     

L'Arca di Legno


I miei Lavori - Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)



carpenter [ Lun 11 Feb, 2019 14:58 ]
Oggetto: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Salve a tutti gli amici dell'Arca...
Come qualcuno di voi saprà, sono un appassionato di Hi-Fi ed in
particolare di casse acustiche...Ultimamente mi ci sono dedicato abbastanza
alla costruzione per divertimento...
Stavo testando per "metterli a punto "una coppia di diffusori come quello in
foto

1_1549893270_296276

Naturalmente questa operazione di ascolto avviene in tempi medi, diciamo
5/6 settimane, durante le quali in laboratorio, tra un taglio e l'altro,
funzionano di continuo con vari generi musicali e radio...
Mentre stavo pensando alla finitura dei mobili con realizzazione di griglie
parapolvere e verniciatura, arriva un amico al corrente di questa mia passione
portandomi due casse dall'aria decisamente anni 70 con i mobili in buone
condizioni con una finta tromba rigorosamente in plastica nella parte alta...

2

Niente di che ma decisamente simpatiche. Si tratta di casse coreane a tre vie
di qualità alquanto scarsa con componentistica molto economica, con un
woofer rotto. Mi dice se voglio gli altoparlanti e magari butto via i mobili
uno dei quali danneggiato su un angolo...Tolgo il fondo avvitato e l'interno
si presenta in tutta la sua povertà, truciolare scadente, altoparlanti pure
e via dicendo...Prendo due misure e sorprendentemente hanno lo stesso volume
interno delle altre in collaudo...Ragiono un po' se si possono usare i mobili
e decido di imbarcarmi nell'impresa.
Tolgo tutto quello che si può togliere e rimango con le sole pareti laterali
e testa e base.

3

La parte con la griglia viene tolta e con il multifunzione e l'aiuto di un
lamierino per non tagliare la tela, viene ricavata una finestra più grande
possibile...

4

5

A questo punto realizzo due pannelli partendo da un pezzo di bilaminato
che scornicio per poterlo incastrare nel pannello della tela e faccio i
fori necessari per woofer, tweeter e tubo di accordo.

6

Decido di "strafare" e, con una fresa a gradino con cuscinetto, pratico una
fresatura circolare per incassare il woofer da dentro...

7_1549893407_422137

Qui il pannello completo con i componenti solo da fissare per controllare
che sia tutto a posto...

8

In attesa di aggiornamento mi fermo qui...
Grazie dell'attenzione alla prossima puntata...


lapin [ Lun 11 Feb, 2019 15:13 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Tonino avrei 2 casse da 40 W degli anni 70 da sistemare, peccato non averti vicino...


NonnoTony48 [ Mar 12 Feb, 2019 11:35 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Ciao Tonino Un Ottimo Inizio, non vedo l'ora di vederli finiti.
Sai dirmi a che cosa serve il tubo di Plastica?

Cheers Antonio,


carpenter [ Mar 12 Feb, 2019 22:31 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
è un lavoretto fatto per passare tempo, per il valore dei mobili non sarebbe convenuto...
ma non si possono fare solo lavori utili... qualcosa anche per divertimento...

@ Giuseppe mandami qualche foto, in caso me le spedisci, si può sempre vedere se
il costo di fare avanti e dietro non è eccessivo...
@ Tony è il tubo di accordo per il bass reflex


gerlando alaimo [ Mar 12 Feb, 2019 22:38 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
scusami tanto ma nelle casse con woofer a saospensione pneumatica non bisongna fare buco di sfiato causano la rottura degli stessi


incisore [ Mar 12 Feb, 2019 23:19 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Le casse a sospensione pneumatica hanno un funzionamento diverso da quelle bass reflex, queste ultime hanno un condotto non di sfiato ma di accordo che mette in comunicazione con l'esterno la porzione di cassa destinata al woofer che è sezionata parzialmente all'interno, nella sospensione pneumatica invece lo smorzamento dell'escursione avviene con una diversa imbottitura all'interno che è interamente utilizzato.


incisore [ Mar 12 Feb, 2019 23:25 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Tonino, mi hai fatto andare indietro di quarantanni, quando lavoravo alla REVAC, quanta bella esperienza ho fatto in quel periodo.


gerlando alaimo [ Mar 12 Feb, 2019 23:27 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
io volevo essere più semplice e meno tecnico.come si suol dire-a fimminina-


incisore [ Mar 12 Feb, 2019 23:32 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Ma tu sei un tecnico, anzi un grande tecnico.


gerlando alaimo [ Mar 12 Feb, 2019 23:37 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
assolutamente no cerco di fare del mio meglio quando posso


carpenter [ Mer 13 Feb, 2019 21:06 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
@ Marco non sapevo che avessi lavorato in Revac...ma non era a Torino?
era una delle aziende italiane del periodo d'oro dell'alta fedeltà, poi sparite
praticamente tutte...
é rimasta qualche bella azienda che produce altoparlanti, quasi tutta roba professionale,
ma i grossi numeri li fanno gli asiatici per lo più con oggetti di qualità medio bassa...
ti è rimasta la passione? Io adesso tra lab di falegnameria e altoparlanti mi sfogo un po',
il problema è dove mettere le casse che fai...ogni tanto se ne vende una coppia recuperandoci,
se va BENE, i soldi dei componenti...
@ Gerlando ti ha risposto Marco...sulla teoria del carico acustico degli altoparlanti, woofer
in particolare, c'è una letteratura enorme, ma la fisica alla base è sempre quella...io arrivo ad un
certo punto con un po' di teoria e poi vado ad orecchio...il divertimento sta li...


incisore [ Mer 13 Feb, 2019 21:24 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Infatti io sono torinese, ricordo che a quel tempo proposero una coppia di diffusori a marchio Indiana Line declinati in bass reflex, si trattava di medio piccoli bookself da 30 lt o giù di li a due vie, io rifeci lo stesso cambiando il tweeter con il mitico Perlees e mantenendo lo stesso woofer ma in sospensione pneumatica, poi andammo in camera anecoica a fare i confronti, suonava meglio il mio!, C'è li ho ancora quei diffusori in truciolare impiallacciato in palissandro e sebbene debba rifare la sospensione ormai disintegrata funzionano ancora molto bene, penso che a breve procederò ad un restauro.


Paquito [ Gio 14 Feb, 2019 18:13 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Azzz..... la Revac di Torino, Indiana Line della Coral Electronics, Steg-Bartolomeo Aloia, Galactron di Roma (mitica la coppia pre e finale MK16-MK160), ESB-Renato Giussani, RCFdi Reggio Emilia con Giancarlo Gandolfi. Che bei tempi. Ho ancora i diffusori acustici da me assemblati (nel lontano 1978) con componenti Ciare della Zeta Elettronica DS33.....Che bei tempi!


incisore [ Gio 14 Feb, 2019 20:05 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Mi permetto di correggerti Indiana Line e Utah erano marchi di proprietà della REVAC, solo molti anni dopo la CORAL ne ha acquisito il marchio, ho avuto la fortuna sia di conoscere l'ingegner Aloia sia tutti i soci della STEG con cui ho anche lavorato per cinque anni (con qualcuno di loro), erano dei geniacci della bassa frequenza, Aloia ha fatto cose uniche.


lapin [ Gio 14 Feb, 2019 20:15 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Io avevo acquistato un amplifivcatore Studio-Hi Fi di Milano da 25+25W con controllo dei medi, giradischi Lenco L78 (Svizzero ma costruito ad Osimo) con testina Shure e casse Technics da 40 W. Le casse le ho ancora e proprio quelle vorrei sistemare.


incisore [ Gio 14 Feb, 2019 21:47 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Il mio primo piatto è stato proprio il mitico L78.


lapin [ Ven 15 Feb, 2019 06:56 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
incisore ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Il mio primo piatto è stato proprio il mitico L78.


Trasmissione a puleggia, piatto da 4,5 Kg in acciaio...


Paquito [ Ven 15 Feb, 2019 16:06 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Non sapevo che i marchi Indiana Line ed Utah fossero in precedenza di proprietà della Revac. Io invece, cari amici, ho il mitico Lenco L75 con testina Stanton 500EE acquistato nel lontano giugno 1975 che ho restaurato qualche giorno fà lubrificando tutto quello che bisognava lubrificare. Ora che impianto avete?


lapin [ Ven 15 Feb, 2019 16:16 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Paquito ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non sapevo che i marchi Indiana Line ed Utah fossero in precedenza di proprietà della Revac. Io invece, cari amici, ho il mitico Lenco L75 con testina Stanton 500EE acquistato nel lontano giugno 1975 che ho restaurato qualche giorno fà lubrificando tutto quello che bisognava lubrificare. Ora che impianto avete?


Purtroppo io non ho più nulla


incisore [ Ven 15 Feb, 2019 21:25 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Piatto Luxman PD264 T.D., braccio Stax e testina Ortofon concord M20, ampli Lenco L50, Sinto Hitachi FT-340, lettore CD Marantz cd-273, diffusori RCF BR-41, cuffia Sennheiser HD-20; tutta roba originale e decisamente vintage.


robypv [ Ven 15 Feb, 2019 23:56 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
A me di vintage sono rimaste le Infinity Qe alle quali sono affezionatissimo, quelle con l'EMIT, che evidenziava tutti i graffietti del vinile. Il resto roba moderna, lettore Yamaha e ampli Onkyo. Niente più giradischi purtroppo anche se ho ancora i vinili. A breve mio nipote aprirà un negozio di vinili a PC perciò spariranno pure quelli.


carpenter [ Dom 17 Feb, 2019 19:28 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
salve a tutti, prima di passare alla sequenza fotografica del lavoro finito, dico la mia
sull'impianto, ampli rotel RA-812 venduto poche settimane fa dopo 40 anni di onorato servizio
sostituito da pre Audiometric A-10 P, equalizzatore Yamaha EQ-550, finale Palladium LA-1200,
giradischi Dual 604, lettore cd senza marca, sinto SONY ST S261, casse autocostruite nel 1989 con woofer e tweeter Sipe e mid Peerless più qualche registratore...
giradischi bobine e cassette praticamente in disuso, ascolto quasi esclusivamete cd e radio


carpenter [ Dom 17 Feb, 2019 19:54 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
adesso passo ad illustrare la sequenza dei lavori per la conclusione...



verniciatura telaietto portagriglia

9_1550428451_939779

telaietto poggiato e trombe "coreografiche"sigillate per evitare sfiati

10_1550428483_825482

rimontati i telaietti portagriglie si rinforzano le pareti incollando dei
pannellini di mdf di misure adatte e sfruttando la giornata favorevole si
mettono ad asciugare...

11_1550428547_660180

telaietto e trombe rimontate

12_1550428621_787208

13_1550428652_267014

guarnizione sul telaietto per il montaggio del pannello degli altoparlanti

14_1550428736_133997

pannelli degli altoparlanti montati. I pannelli sono smontabili qualora
dovessero essere necessari interventi di manutenzione/sostituzione
componenti. Dato che siamo verso la fine del lavoro, una spruzzata di nero
opaco sul bordo (già consolidato con un po' di colla) rende il tutto meglio
rifinito

15_1550428773_712175

uno strato da circa un cm di assorbente acustico sulle pareti

16_1550428811_118891

sul pannello posteriore vengono applicati i filtri crossover e i fusibili
per entrambi gli altoparlanti. Tale scelta è motivata dal fatto che le
casse andranno pilotate con un amplificatore da un centinaio di W per
canale e tale potenza potrebbe mettere in crisi gli altoparlanti a volume
elevato...in tal caso meglio far saltare un fusibile che danneggiare
l'altoparlante

17_1550428855_995775

pannello posteriore verniciato e applicate le targhette in ingresso

18_1550428891_830826

19a

guarnizione in spugna posteriore

20_1550429101_194974

cavallotto costituito da un pezzo di barra filettata piegata bloccata
con dadi internamente ed esternamente per poter essere appesa facilmente

21

avvitato il pannello posteriore il lavoro è finito, le casse hanno un
buon suono, abbastanza aperto, come prevedibile in un due vie con
tweeter tagliato relativamente basso (2800 Hz), i bassi un pochino
abbondanti dovuti al tipo di accordo e voluto in questo modo per compensare
la dimensione contenuta del woofer...

Mi fermo qui, ringrazio tutti quelli che hanno avuto la pazienza di
seguirmi...


lapin [ Lun 18 Feb, 2019 06:50 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Ottimo lavoro Tonino


GianlucaF [ Lun 18 Feb, 2019 09:26 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
Bellissimo! Complimenti!


carpenter [ Mer 20 Feb, 2019 22:39 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
grazie dell'apprezzamento...


zoki4691 [ Gio 21 Feb, 2019 00:08 ]
Oggetto: Re: Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)
incisore ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Piatto Luxman PD264 T.D., braccio Stax e testina Ortofon concord M20, ampli Lenco L50, Sinto Hitachi FT-340, lettore CD Marantz cd-273, diffusori RCF BR-41, cuffia Sennheiser HD-20; tutta roba originale e decisamente vintage.

Mazza che impianto ??
Ci vuole un certificato di conformità?




Powered by Icy Phoenix