Posizione Gambe Banco Da Lavoro »  Mostra messaggi da    a     

L'Arca di Legno


Falegnameria in Generale - Posizione Gambe Banco Da Lavoro



GianlucaF [ Lun 27 Lug, 2020 08:08 ]
Oggetto: Posizione Gambe Banco Da Lavoro
Buongiorno a tutti Arconauti,

oggi vorrei proporvi un quesito che mi sta assillando da un po'. Secondo voi qual'è la posizione ottimale delle gambe di un bancone? Mi spiego, in molte realizzazioni altrui ho notato che si predilige accentrare leggermente le gambe, lasciando uno sbalzo di ca 50 cm per estremità, piuttosto che porle nella posizione più esterna possibile.
Nel bancone che sto realizzando vorrei mettere le gambe in posizione esterna; in questo modo lo spazio fra le gambe sarebbe di circa un metro e mezzo. Se non fosse per la necessità di montare la morsa decentrata su uno dei lati lunghi, forse avrei spostato le gambe circa 20 cm verso il centro. Così facendo, non potrei più montare la morsa nella posizione individuata

Avere le gambe in posizione esterna pensate possa causarmi problemi di avvallamenti sul piano di lavoro?


lapin [ Sab 01 Ago, 2020 09:06 ]
Oggetto: Re: Posizione Gambe Banco Da Lavoro
Io non posso rispondere correttamente perchè sinceramente non ne capisco molto.
Ma credo, così a lume di naso, che la posizione delle gambe sia dettata appunto da quella delle morse, quindi in stretta relazione.
Mi fa specie però che nessuno si sia degnato di rispondere minimamente a questo quesito posto, tra l'altro, da un utente assiduo dell'Arca e che forse meritava un po' di attenzione e rispetto.


GianlucaF [ Lun 03 Ago, 2020 08:06 ]
Oggetto: Re: Posizione Gambe Banco Da Lavoro
Grazie comunque per la risposta Giuseppe....si, infatti è stato un po' demoralizzante non ricevere risposte per giorni.
Forse la mia domanda non è di interesse, o molti frequentatori sono in vacanza...O magari qualche foto scopiazzata dalla rete avrebbe reso meglio l'idea del mio dubbio.

Vabbò, fatto sta che farò di testa mia (così come ho fatto con le finestre per il garage....) e come verrà verrà....se sbaglierò. avrò imparato comunque qualcosa


lapin [ Lun 03 Ago, 2020 08:28 ]
Oggetto: Re: Posizione Gambe Banco Da Lavoro
Io la mia vacanza l'ho appena finita una settimana fa eppure tutti i giorni enravo in Arca ed eventualmente intervenivo. Forse quello che manca è il senso di "appartenenza" ad un gruppo.
Manca l'amore verso questo convitto ma anche per tante altre cose...
A volte mi sembra di predicare nel deserto.


incisore [ Lun 03 Ago, 2020 14:58 ]
Oggetto: Re: Posizione Gambe Banco Da Lavoro
Non sempre, un mancato riscontro a un quesito posto sul forum, è indice di disattenzione o disamore, semplicemente può capitare di non avere delle risposte esaurienti, vuoi perchè non si conosce bene l'argomento, vuoi perchè si ritiene ( torto o a ragione)di non avere soluzioni valide, vuoi perchè alle volte certi argomenti possono sfuggire o li si ritiene meno interessanti.
Detto questo, penso che la posizione delle gambe su un banco sia proporzionale al banco stesso e alla posizione dei suoi accessori, 50 cm dal bordo laterale mi sembrano tanti, penso che 30 cm sia la misura giusta , non credo che avrai alcun problema di imbarcamento del piano, considerato anche lo spessore dello stesso, che credo sia importante.


lapin [ Lun 03 Ago, 2020 16:03 ]
Oggetto: Re: Posizione Gambe Banco Da Lavoro
incisore ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non sempre, un mancato riscontro a un quesito posto sul forum, è indice di disattenzione o disamore, semplicemente può capitare di non avere delle risposte esaurienti, vuoi perchè non si conosce bene l'argomento, vuoi perchè si ritiene ( torto o a ragione)di non avere soluzioni valide, vuoi perchè alle volte certi argomenti possono sfuggire o li si ritiene meno interessanti.
Detto questo, penso che la posizione delle gambe su un banco sia proporzionale al banco stesso e alla posizione dei suoi accessori, 50 cm dal bordo laterale mi sembrano tanti, penso che 30 cm sia la misura giusta , non credo che avrai alcun problema di imbarcamento del piano, considerato anche lo spessore dello stesso, che credo sia importante.


Marco non mi riferivo solo a questo post ma in generale. Minimizzare i problemi secondo me non vuol dire farli scomparire.
Molti utenti sembrano letteralmente volatilizzati da un po' di tempo a questa parte e la cosa mi da da pensare. Nessuno se ne è accorto?
Per quanto riguarda il post specifico nemmeno io ho una risposta certa od esauriente però per quanto mi è possibile ho cercato di dare una risposta a Gianluca con tutte le lacune del caso.
Penso che un utente abbia il diritto di sapere che qualcuno bene o male si interessa ai suoi problemi.
Visto che di banchi ne sono stati fatti a centinaia da altri utenti uno straccio di risposta si poteva anche avere. Non penso di dire nulla di sconveniente, mi pare.




Powered by Icy Phoenix