Adattare Motore HOLZMANN D460F Si Può ?

Da francesca frafra, 23 Giu 2019.

Risposte 10, Visite 279

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da francesca frafraSesso: Donna Inviato: Dom 23 Giu, 2019 13:15 #1
 
avatar

Registrato: Ottobre 2014

Messaggi: 206

Regione: Liguria

Provincia: Savona (SV)

sapete dirmi se posso adattare un nuovo motore affidabile su questo tornio senza fare troppe modifiche che non sono ingrado di fare  ?
sono ancora alle prime armi e non mi sento di comprare macchine importanti , vorrei continuare a fare esperienza su questo ma si è rotto gia 4 volte nonostante le ore di lavoro siano quantitativamente  ridicole , ieri in piena vena crativa appena scaldato un pò il motore si è grippato un carboncino che ho dovuto smontare tutto per tirarlo via .
     
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 23 Giu, 2019 14:39 #2
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 14746

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Il problema è che non credo che siano motori unificati e quindi non possono essere sostituiti senza fare modifiche pesanti ammesso che siano possibili.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da francesca frafraSesso: Donna Inviato: Dom 23 Giu, 2019 16:38 #3
 
avatar

Registrato: Ottobre 2014

Messaggi: 206

Regione: Liguria

Provincia: Savona (SV)

        
 
Da francesca frafraSesso: Donna Inviato: Dom 23 Giu, 2019 17:07 #4
 
avatar

Registrato: Ottobre 2014

Messaggi: 206

Regione: Liguria

Provincia: Savona (SV)

lapin ha scritto: 
Il problema è che non credo che siano motori unificati e quindi non possono essere sostituiti senza fare modifiche pesanti ammesso che siano possibili.


ma tu non avevi un holzmann ?? non hai avuto problemi ? a me sembra un elettronica di ricotta      
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 23 Giu, 2019 18:50 #5
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 14746

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

francesca frafra ha scritto: 
lapin ha scritto: 
Il problema è che non credo che siano motori unificati e quindi non possono essere sostituiti senza fare modifiche pesanti ammesso che siano possibili.


ma tu non avevi un holzmann ?? non hai avuto problemi ? a me sembra un elettronica di ricotta      


Il mio era a cinghia e stop senza elettronica. mai avuto problemi

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da CeccoSesso: Uomo Inviato: Dom 23 Giu, 2019 22:25 #6
 
avatar
HomePage

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 1401

Età: 59

Residenza: blank.gif Canino

Regione: Lazio

Provincia: Viterbo (VT)

francesca frafra ha scritto: 
sapete dirmi se posso adattare un nuovo motore affidabile su questo tornio senza fare troppe modifiche che non sono ingrado di fare  ?
sono ancora alle prime armi e non mi sento di comprare macchine importanti , vorrei continuare a fare esperienza su questo ma si è rotto gia 4 volte nonostante le ore di lavoro siano quantitativamente  ridicole , ieri in piena vena crativa appena scaldato un pò il motore si è grippato un carboncino che ho dovuto smontare tutto per tirarlo via .
     


Per risolvere definitivamente il problema dovresti passare ad un motore a 4 poli in corrente alternata;in pratica butti via tutto l'impianto elettrico attuale e doti il tornio di un nuovo motore (con condensatore) con cambio cinghia manuale (ed impianto molto,molto semplice).
Se fai tutto da sola dovresti cavartela con un centinaio di euro ( e un pò di lavoro)  
Da valutare ingombri motore e che l'albero motore sia compatibile con il diametro del foro del cono pulegge.
Oppure vendi il D460F e acquisti un tornio più affidabile (aumenterà la spesa ma forse non più di tanto)
 
Da francesca frafraSesso: Donna Inviato: Lun 24 Giu, 2019 06:42 #7
 
avatar

Registrato: Ottobre 2014

Messaggi: 206

Regione: Liguria

Provincia: Savona (SV)

Cecco ha scritto: 
francesca frafra ha scritto: 
sapete dirmi se posso adattare un nuovo motore affidabile su questo tornio senza fare troppe modifiche che non sono ingrado di fare  ?
sono ancora alle prime armi e non mi sento di comprare macchine importanti , vorrei continuare a fare esperienza su questo ma si è rotto gia 4 volte nonostante le ore di lavoro siano quantitativamente  ridicole , ieri in piena vena crativa appena scaldato un pò il motore si è grippato un carboncino che ho dovuto smontare tutto per tirarlo via .
     


Per risolvere definitivamente il problema dovresti passare ad un motore a 4 poli in corrente alternata;in pratica butti via tutto l'impianto elettrico attuale e doti il tornio di un nuovo motore (con condensatore) con cambio cinghia manuale (ed impianto molto,molto semplice).
Se fai tutto da sola dovresti cavartela con un centinaio di euro ( e un pò di lavoro)  
Da valutare ingombri motore e che l'albero motore sia compatibile con il diametro del foro del cono pulegge.
Oppure vendi il D460F e acquisti un tornio più affidabile (aumenterà la spesa ma forse non più di tanto)


hai idea dove posso trovare il motore ?
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Lun 24 Giu, 2019 16:46 #8
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 14746

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Cecco ha scritto: 
francesca frafra ha scritto: 
sapete dirmi se posso adattare un nuovo motore affidabile su questo tornio senza fare troppe modifiche che non sono ingrado di fare  ?
sono ancora alle prime armi e non mi sento di comprare macchine importanti , vorrei continuare a fare esperienza su questo ma si è rotto gia 4 volte nonostante le ore di lavoro siano quantitativamente  ridicole , ieri in piena vena crativa appena scaldato un pò il motore si è grippato un carboncino che ho dovuto smontare tutto per tirarlo via .
     


Per risolvere definitivamente il problema dovresti passare ad un motore a 4 poli in corrente alternata;in pratica butti via tutto l'impianto elettrico attuale e doti il tornio di un nuovo motore (con condensatore) con cambio cinghia manuale (ed impianto molto,molto semplice).
Se fai tutto da sola dovresti cavartela con un centinaio di euro ( e un pò di lavoro)  
Da valutare ingombri motore e che l'albero motore sia compatibile con il diametro del foro del cono pulegge.
Oppure vendi il D460F e acquisti un tornio più affidabile (aumenterà la spesa ma forse non più di tanto)


Cecco, è aapunto quello il problema: bisogna vedere se si tratta di motore unificato se non non coincide nulla

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da CeccoSesso: Uomo Inviato: Lun 24 Giu, 2019 21:40 #9
 
avatar
HomePage

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 1401

Età: 59

Residenza: blank.gif Canino

Regione: Lazio

Provincia: Viterbo (VT)

francesca frafra ha scritto: 
Cecco ha scritto: 
francesca frafra ha scritto: 
sapete dirmi se posso adattare un nuovo motore affidabile su questo tornio senza fare troppe modifiche che non sono ingrado di fare  ?
sono ancora alle prime armi e non mi sento di comprare macchine importanti , vorrei continuare a fare esperienza su questo ma si è rotto gia 4 volte nonostante le ore di lavoro siano quantitativamente  ridicole , ieri in piena vena crativa appena scaldato un pò il motore si è grippato un carboncino che ho dovuto smontare tutto per tirarlo via .
     


Per risolvere definitivamente il problema dovresti passare ad un motore a 4 poli in corrente alternata;in pratica butti via tutto l'impianto elettrico attuale e doti il tornio di un nuovo motore (con condensatore) con cambio cinghia manuale (ed impianto molto,molto semplice).
Se fai tutto da sola dovresti cavartela con un centinaio di euro ( e un pò di lavoro)  
Da valutare ingombri motore e che l'albero motore sia compatibile con il diametro del foro del cono pulegge.
Oppure vendi il D460F e acquisti un tornio più affidabile (aumenterà la spesa ma forse non più di tanto)


hai idea dove posso trovare il motore ?


Questo è un esempio:
https://www.ebay.it/itm/27128963701...d&ul_noapp=true

Magari però nelle tue vicinanze c'è un impiantista industriale e potresti trovare qualche bella occasione di usato; ripeto,prima di lanciarti nell'avventura,controlla bene gli ingombri e la compatibilità del diametro dell'albero.  
 
Da CeccoSesso: Uomo Inviato: Lun 24 Giu, 2019 21:44 #10
 
avatar
HomePage

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 1401

Età: 59

Residenza: blank.gif Canino

Regione: Lazio

Provincia: Viterbo (VT)

lapin ha scritto: 
Cecco ha scritto: 
francesca frafra ha scritto: 
sapete dirmi se posso adattare un nuovo motore affidabile su questo tornio senza fare troppe modifiche che non sono ingrado di fare  ?
sono ancora alle prime armi e non mi sento di comprare macchine importanti , vorrei continuare a fare esperienza su questo ma si è rotto gia 4 volte nonostante le ore di lavoro siano quantitativamente  ridicole , ieri in piena vena crativa appena scaldato un pò il motore si è grippato un carboncino che ho dovuto smontare tutto per tirarlo via .
     


Per risolvere definitivamente il problema dovresti passare ad un motore a 4 poli in corrente alternata;in pratica butti via tutto l'impianto elettrico attuale e doti il tornio di un nuovo motore (con condensatore) con cambio cinghia manuale (ed impianto molto,molto semplice).
Se fai tutto da sola dovresti cavartela con un centinaio di euro ( e un pò di lavoro)  
Da valutare ingombri motore e che l'albero motore sia compatibile con il diametro del foro del cono pulegge.
Oppure vendi il D460F e acquisti un tornio più affidabile (aumenterà la spesa ma forse non più di tanto)


Cecco, è aapunto quello il problema: bisogna vedere se si tratta di motore unificato se non non coincide nulla

Sicuramente non coinciderà quasi niente: stiamo ipotizzando la sostituzione di un motore completamente diverso
 
Da GioVa Inviato: Mar 25 Giu, 2019 09:07 #11
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4492

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Come possessore di tornio uguale ma marchiato diversamente, non credo si possa adattare (senza perdere un sacco di tempo ) un motore come quelli link sopra, gia' come dimensioni non riusciresti ad infilarlo sotto il banco per non parlare di costruire attacchi appositi per sostenerlo.
Per il momento il motore del mio non ha mai dato problemi (un pochettino  l'ho usato) pero' gia' dalle primissime torniture avevo installato una protezione che impedisse alla segatura /trucioli di entrare nei fori di areazione che sono posti dal lato apposto alla puleggia, la cinghia la tengo sempre leggermente sottotensionata (preferisco lo slittamento in caso di piantata piuttosto del blocco del motore a spazzole che a quanto pare e' dannoso)

Ultima modifica di GioVa il Mar 25 Giu, 2019 09:19, modificato 1 volta in totale

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo