Consigli Finitura Scrivania

Da serbytar, 03 Nov 2018.

Risposte 11, Visite 1062

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da serbytarSesso: Uomo Inviato: Sab 03 Nov, 2018 15:25 #1
 
avatar

Registrato: Febbraio 2013

Messaggi: 11

Età: 50

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Buongiorno a tutti voi amici dell'arca; rieccomi qui con un nuovo problema. E' da un po' che vorrei cimentarmi a ripristinare una vecchia scrivania, usata da mio nonno ai suoi tempi e tenuta da me per ricordo.
Premetto: Non so che legno sia...e non so neppure se la scrivania possa avere un qualche valore economico. Per me lo ha sicuramente in via affettiva.

Devo dire che non ha grandi cose da fare (almeno credo :)): non vedo lavori di falegnameria e  ricostruzioni di pezzi…, forse qualche piccola stuccatura, ma nulla di improponibile.
Vi allego delle foto (non sono il massimo, ma con il cell sgalfio che ho è il max che posso fare..:() e passo subito a dirvi le domande e a farvi partecipi dei miei dubbi:

1) che legno è; e se possibile che epoca? ( mio nonno era nato inizio 900)

2)il colore sul piano che gli era stato dato sta sparendo; vorrei sapere da voi se è meglio toglierlo tutto e poi ripristinarlo (se si con cosa: esempio sverniciatore chimico e poi magari finitura gommalacca..o cera)

3) se possibile vorrei preservare la sua patina, ma vorrei il vostro parere.

4) chiedere a voi i vari passaggi per affrontare questo lavoro

Per ora vi ringrazio tutti e spero di riuscire a fare un buon lavoro… tempo ne ho ^_^

Ps Purtroppo le foto non riesco ad allegarle: anche compresse sono di dimensioni più grandi del consentito; ed inoltre le ho in jpg….qualora un'anima pia volesse vederle potrei spedirle al suo indirizzo email.
Grazie ancora..
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Sab 03 Nov, 2018 15:38 #2
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15070

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Rieccomi quà?? Veramente questo è il tuo primo post in assoluto dalla tua iscrizione 5 anni fa    
Ti pregherei innanzi tutto, visto che non l'hai mai fatto, di postare una tua piccola presentazione nell'apposita sezione come da prassi, è un modo simpatico ed educato per cominciare a farsi conoscere, grazie.  
Le foto non vanno "allegate" ma inserite nel testo. Il formato JPG va benissimo.
Questa è la procedura corretta:

http://www.arcadilegno.it/viewtopic.php?f=91&p=254528#p254528

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da serbytarSesso: Uomo Inviato: Sab 03 Nov, 2018 16:32 #3
 
avatar

Registrato: Febbraio 2013

Messaggi: 11

Età: 50

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Grazie Giuseppe per  la risposta e si;,Hai Ragione: in effetti questo è il mio primo post…, vi ho sempre seguito nei forum ed ho fatto tesoro dei vs consigli...utilizzandoli in qualche mio lavoretto personale ^^.
Postero' subito una mia piccola presentazione
Per le foto invece nulla da fare: accetta max 256kb le mie sono sopra il megabyte
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Sab 03 Nov, 2018 16:50 #4
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5516

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

serbytar ha scritto: 
Grazie Giuseppe per  la risposta e si;,Hai Ragione: in effetti questo è il mio primo post…, vi ho sempre seguito nei forum ed ho fatto tesoro dei vs consigli...utilizzandoli in qualche mio lavoretto personale ^^.
Postero' subito una mia piccola presentazione
Per le foto invece nulla da fare: accetta max 256kb le mie sono sopra il megabyte


Infatti le foto vanno ridimensionate prima di postarle; per ridimensionarle esistono molti programmi anche per cellulare

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da serbytarSesso: Uomo Inviato: Lun 05 Nov, 2018 18:45 #5
 
avatar

Registrato: Febbraio 2013

Messaggi: 11

Età: 50

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Ufficiale di bordo grazie della dritta; ho fatto un giretto in internet e sono riuscito a comprimere le foto. Mi auguro solo che siano abbastanza dettagliata xchè ho dovuto coprimerle parecchio.. questa è la scrivania incriminata

scrivania1_1541439870_114764 foto

Ultima modifica di lapin il Lun 05 Nov, 2018 19:11, modificato 1 volta in totale

 
Da serbytarSesso: Uomo Inviato: Lun 05 Nov, 2018 18:47 #6
 
avatar

Registrato: Febbraio 2013

Messaggi: 11

Età: 50

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

e queste le antine sottostanti

decoroesterno_1541439966_479310    

antina1_1541439955_414811

Ultima modifica di lapin il Lun 05 Nov, 2018 19:11, modificato 1 volta in totale

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Lun 05 Nov, 2018 19:16 #7
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15070

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Testo e foto possono convivere nello stesso post.
Per dare più risalto alle foto ti consiglio di spaziarle bene l'una dall'altra.
Ho già provveduto io ma magari ricordatene per la prossima volta  
Le foto vanno benissimo e sono molto chiare.

P.S. ti ricordo la presentazione che non hai ancora effettuato e che hai promesso  

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da serbytarSesso: Uomo Inviato: Lun 05 Nov, 2018 20:32 #8
 
avatar

Registrato: Febbraio 2013

Messaggi: 11

Età: 50

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Grazie Ufficiale; in effetti (avendo postato le mie prime foto in assoluto) non sono stato capace di inserirle nel testo: avevo dimenticato di cliccare su bbcode
Mi fa piacere che le foto possano andare…, anche se rispetto all'originale cambia un pochino il colore...forse l'alta compressione, boh!!
Mi sapresti dire che legno è  e come lo rifiniresti tu? i vari passaggi intendo

Ps
Vado a presentarmi
 
Da incisoreSesso: Uomo Inviato: Lun 05 Nov, 2018 21:59 #9
 
avatar
HomePage

Registrato: Luglio 2015

Messaggi: 1151

Età: 59

Residenza: italia.png Selvazzano Dentro

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Salve, dall'interno sembrerebbe rovere, comunque al di là del tipo di legno gli interventi potrebbero essere relativamente semplici.
Potresti cominciare con il pulire per bene il tutto con un decerante, poi potresti spagliettare il mobile prima con paglietta grossa, per togliere appunto il grosso e poi con paglietta 0000, una bella spolverata e poi andrei di gommalacca a pennello, direi almeno 5 mani, intervallati da spagliettatura sempre con grana 0000, quindi finitura a cera trasparente.

Io farei così non avendo il mobile sottomano e quindi non vedendo, dalle foto, danni particolari.

A mio parere potrebbe essere un mobile degli anni 20, con alcune parti in massello e altre impiallacciate
Mobili simili ne ho sistemato qualcuno in passato, con il metodo che ti ho illustrato più o meno, con ottimi risultati.
Se poi invece il mobile dovesse avere magagne strutturali, tarli o piallacci sollevati, allora bisognerà eseguire interventi più mirati.

N.B. poni attenzione al fronte degli specchi delle antine dove c'è l'intarsio.

____________
Dai diamanti non nasce niente.
www.fosluce.it

Ultima modifica di incisore il Lun 05 Nov, 2018 22:02, modificato 1 volta in totale

 
Da serbytarSesso: Uomo Inviato: Lun 05 Nov, 2018 22:47 #10
 
avatar

Registrato: Febbraio 2013

Messaggi: 11

Età: 50

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Grazie infinite incisore: farò come dici tu. Magari quando arrivo alle parti con gli intarsi ti chiedo meglio.. Per ora posso chiederti un ulteriore delucidazione? per decerante intendi un decerante commerciale, oppure basta la semplice trementina tiepida per eliminare i residui… o magari altro O_O?

Ultimissima cosa, giuro ( per ora :)) secondo te, visto che il piano ha una parte quasi a legno vivo e l'altra con quel che resta di gommalacca, mi conviene togliere anche quella?

Ancora grazie
 
Da incisoreSesso: Uomo Inviato: Mar 06 Nov, 2018 14:11 #11
 
avatar
HomePage

Registrato: Luglio 2015

Messaggi: 1151

Età: 59

Residenza: italia.png Selvazzano Dentro

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

La trementina è oleosa, potresti anche provare con un comune sgrassatore, io lo uso spesso, mi raccomando non esagerare e sciacqua bene senza inondare il legno, dove si può uso senza problemi la levigatrice con grana fine, ma bisogna sapere bene quello che si fa, là dove siamo in presenza di piallaccio, bisogna prestare moolta attenzione, lo strato è molto sottile e si potrebbero fare danni gravi, molto difficili da recuperare.

____________
Dai diamanti non nasce niente.
www.fosluce.it

 
Da serbytarSesso: Uomo Inviato: Mar 06 Nov, 2018 17:48 #12
 
avatar

Registrato: Febbraio 2013

Messaggi: 11

Età: 50

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Ciao Incisore e grazie per l'ulteriore chiarimento; questo fine settimana inizierò il lavoro e ti terrò informato degli sviluppi
Buona serata e buon lavoro a tutti       
 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo