Turapori Su Mogano Poroso

Da tryhere, 10 Dic 2018.

Risposte 15, Visite 1815

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da tryhereSesso: Uomo Inviato: Lun 10 Dic, 2018 03:37 #1
 
avatar

Registrato: Marzo 2018

Messaggi: 31

Età: 29

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Salve a tutti!
Sono alle prese con un pannello di mogano molto poroso.
Ho dato tre mani di turapori all'acqua ed il risultato è migliorato nettamente, anche se alcuni piccoli pori e alcuni segni simili a minuscole crepe sono rimasti.
Ho così deciso di dare una leggera carteggiata seguita da altre due mani di turapori, il risultato non è però ancora perfettamente liscio e questo è un problema in quanto temo che applicando la finitura su una superficie non perfettamente regolare vengano evidenziate ulteriormente queste imperfezioni.
Cosa mi consigliate di fare? Continuo a carteggiare e dare altre mani di turapori sperando che prima o poi il risultato ottenuto sia soddisfacente?
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Lun 10 Dic, 2018 09:13 #2
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5511

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Ciao, non si usano certi legni per chiudere poi il poro Cosa devi fare esattamente?

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da mastro stefanoSesso: Uomo Inviato: Lun 10 Dic, 2018 11:02 #3
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 665

Età: 52

Residenza: italia.png Coccaglio

Regione: Lombardia

Provincia: Brescia (BS)

Delle crepe?
E' lastronato da 2mm?
A volte la tranciatura non è perfetta e causa, se i coltelli non tagliano bene, delle crepe che verniciando si mettono in evidenza.
Penso che se persiste il problema, devi continuare a verniciare e stuccare, le barche ad esempio ne hanno fino a 10 mani per raggiungere la finitura a specchio.

Stefano
 
Da tryhereSesso: Uomo Inviato: Lun 10 Dic, 2018 13:59 #4
 
avatar

Registrato: Marzo 2018

Messaggi: 31

Età: 29

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Si tratta di un foglio di mogano spesso 2mm che utilizzo per le pareti interne e per il secondo fasciame di un modellino di motoscafo Riva.

@mastro_stefano: cosa intendi precisamente con verniciare e stuccare? Intendi proprio utilizzare uno stucco per legno o continuare con il turapori?
 
Da tryhereSesso: Uomo Inviato: Gio 03 Gen, 2019 03:44 #5
 
avatar

Registrato: Marzo 2018

Messaggi: 31

Età: 29

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Ho raggiunto le 10 mani di turapori, tuttavia quelle che ho chiamato piccole crepe (che altro non sono che dei piccoli taglietti lungo le venature) non sono sparite.
Potrebbe essere che ad ogni applicazione di turapori io vada involontariamente a disciogliere ed asportare con il pennello lo strato precedentemente asciugato e quindi di fatto il risultato non migliori per questo motivo?
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Gio 03 Gen, 2019 07:07 #6
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5511

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Facilmente sono difetti alla base e devono essere stuccati. Ricordo che parliamo di falegnameria e quindi di cose che devono essere "viste" quindi vanno sempre allegate foto, diversamente si parla solo facendo ipotesi

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Gio 03 Gen, 2019 09:27 #7
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15055

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Concordo con Davide che sarebbe basilare poter vedere almeno qualche foto.
Non credo che il turapori possa riempire dei tagli o taglietti, l'unica soluzione sarebbe stuccarli, lisciarli e poi passarci la finitura.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da tryhereSesso: Uomo Inviato: Gio 03 Gen, 2019 16:43 #8
 
avatar

Registrato: Marzo 2018

Messaggi: 31

Età: 29

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Riporto un paio di foto del campione di prova su cui sto lavorando:

frontale
luce

Nella prima il risultato sembra ottimo ma come si vede nella seconda, grazie al riflesso della luce, sono presenti questi piccoli tagli che vorrei eliminare.
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Gio 03 Gen, 2019 19:32 #9
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15055

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Ho avuto modo di lavorare del mogano anni fa ed il risultato non era molto dissimile dal tuo. Per me è una caratteristica propria di quel legno. Probabilmente non è adatto per quello che vuoi ottenere tu senza una adeguata stuccatura. Ma parlo da inesperto.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Gio 03 Gen, 2019 21:48 #10
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5511

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Il legno va stuccato prima del fondo. Che fondo usi? Il pezzo sembra molto piccolo e temo tu porti via la vernice con il pennello senza lasciarne un velo adeguato. Carteggi dopo ogni mano? Hai carteggiato bene prima di passare il fondo?

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

Ultima modifica di davide1970 il Gio 03 Gen, 2019 21:48, modificato 1 volta in totale

 
Da tryhereSesso: Uomo Inviato: Ven 04 Gen, 2019 14:00 #11
 
avatar

Registrato: Marzo 2018

Messaggi: 31

Età: 29

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Il fondo che uso è Sayerlack Fondo TURAPORI ad Acqua per Legno HU3050.
Il pezzo è di circa 2cm x 5cm, si tratta di un pezzo che ho usato per fare delle prove però poi dovrò lavorare pezzi di dimensioni simili.
Prima di passare il fondo ho dato una carteggiata molto leggera, altrimenti sarei rimasto senza foglio di mogano
Inizialmente carteggiavo dopo ogni mano di turapori, poi vedendo che alcuni "taglietti e buchetti" non si riempivano ho dato le ultime 4 mani senza carteggiare.

Continuando a dare strati su strati di turapori ho la speranza che il risultato migliori oppure no?
In alternativa, c'è la possibilità di stuccare il legno anche senza modificarne il colore?
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Mar 08 Gen, 2019 12:58 #12
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5511

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Ciao, il fondo che usi va bene.
Devi carteggiare bene prima di iniziare la procedura di verniciatura, direi fino ad almeno la 400; stucchi eventuali piccole imperfezioni cercando di abbinare il colore dello stucco a quello del tranciato, ricarteggi bene con l'ultima grana utilizzata in precedenza; inizi a dare il fondo carteggiando bene tra ogni mano fino ad arrivare al risultato che desideri in termini di estetica; se dopo la prima mano di fondo ti si evidenziano altri piccoli difetti puoi sempre stuccare nuovamente.
Io rifarei il campione partendo da nuovo tranciato

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da tryhereSesso: Uomo Inviato: Ven 25 Gen, 2019 15:36 #13
 
avatar

Registrato: Marzo 2018

Messaggi: 31

Età: 29

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Ho provato su un nuovo campione con dello stucco color mogano, il risultato è stato soddisfacente per quanto riguarda l'eliminazione dei "taglietti" del legno ma visivamente la stuccatura si nota molto.

Nel frattempo ho continuato a dare mani di fondo sul vecchio campione, intervallate da carteggiature (da grana 1000 a 7000), e devo dire che ora, dopo almeno 30 passate, il risultato è decisamente apprezzabile (allego foto).
Non so se sia normale dover insistere così tanto, ma visto che il risultato ottenuto mi piace penso che adotterò questo come metodo anche sui pezzi che dovrò lavorare.
Mi chiedevo, ora che la superficie è sistemata, bisogna carteggiare anche dopo l'ultimo strato di fondo (prima di dare la finitura) oppure no?
Questo perchè se da un lato si intravedono le traccie dell'ultimo passaggio del pennello, dall'altro dopo la carteggiatura lo strato trasparente sembra leggermente più opaco (effetto che sparisce con l'applicazione della successiva mano di turapori).

 fondo_liscio_1548426990_821972

Ultima modifica di tryhere il Ven 25 Gen, 2019 15:36, modificato 1 volta in totale

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 25 Gen, 2019 15:51 #14
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15055

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Normalmente io carteggio sempre tra uno strato e l'altro con carta 240 passata lieve. Negli ultimi strati magari non uso più nemmeno la carta ma una spugnetta fine abrasiva

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Ven 25 Gen, 2019 15:57 #15
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5511

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Certo, devi sempre carteggiare tranne dopo l'ultima mano di finitura

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo