Finitura Diffusori In Multistrato Di Betulla

Da cucicu, 29 Mag 2020.

Risposte 69, Visite 3199

Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 09:02 #31
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 16800

Età: 65

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Con la finitura verrà sicuramente anche meglio. Hai usato vernice a solvente perchè ce l'avevi già o per qualche motivo particolare?

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da cucicuSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 09:09 #32
 
avatar

Registrato: Novembre 2017

Messaggi: 64

Età: 34

Residenza: italia.png

Regione: Sicilia

Provincia: Agrigento (AG)

Si lo penso anche io. Già stamattina erano perfettamente uniformi...
Ho usato turapori a solvente per due motivi. Quello All'acqua spesso fa gonfiare l'impellicciatura, e siccome la parte frontale del Diffusore é impiallacciata ho voluto evitare; inoltre lo trovo molto più performante di quello All'acqua soprattutto se dato a pennello (cosa che preferisco con il turapori) e non restano le pennellate, viene molto più uniforme ed è come se si autolivellasse.... Unico aspetto un po' sgradevole è l'odore, anche se non è proprio terribile in questo caso... Ma aerando il locale è usando dpi direi che non ci sono problemi
 
Da cucicuSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 09:43 #33
 
avatar

Registrato: Novembre 2017

Messaggi: 64

Età: 34

Residenza: italia.png

Regione: Sicilia

Provincia: Agrigento (AG)

Datemi un consiglio. Come posso ritagliare il piallaccio in corrispondenza dei fori?
Generalmente lo faccio con un cutter ma oltre ad essere lento è  un processo rischioso... Spesso si strappa il tranciato... Ho iniziato con il cutter e non ho fatto ancora danni, ma avrei pensato di usare un dremel ma non saprei con quale punta... Suggerimenti?

P. S. Dopo aver rimosso l'eccesso rifilo tutto con fresatrice verticale e fresa a cuscinetto dritta

 resizer_15937617548590
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 11:31 #34
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 16800

Età: 65

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Non so che diametro sia, comunque farei un taglio con il seghetto alternativo oppure con una sega a tazza e rifinitura con fresa a cuscinetto.

Per quanto riguarda la verniciatura io uso solo prodotti ad acqua e non mi è mai capitato nulla con l'impiallacciatura.
Uso esclusivamente pennello e stendo la vernice con rullino in spugna.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

Ultima modifica di lapin il Ven 03 Lug, 2020 11:36, modificato 1 volta in totale

 
Da cucicuSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 11:37 #35
 
avatar

Registrato: Novembre 2017

Messaggi: 64

Età: 34

Residenza: italia.png

Regione: Sicilia

Provincia: Agrigento (AG)

Il problema è che (forse non l'ho detto prima) i fori sul pannello di betulla gia ci sono, sono fori da circa 11cm di diametro e li ho praticati prima di impiallacciare. Adesso devo solo asportare la parte di piallaccio che copre i fori. Il seghetto alternativo lo vedo "pericoloso" nel senso che potrebbe strappare il piallaccio essendo quest'ultimo "flottante"; la sega a tazza altrettanto, non ho un appoggio su cui tagliare....altre soluzioni ?
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 12:04 #36
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 16800

Età: 65

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Nessuna idea.
Ma non riesco a capire perchè hai fatto i fori prima dell'impiallacciatura.  

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 12:09 #37
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 16800

Età: 65

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Comunque, se non ci fosse altro suggerimento, potresti tagliare un tondo dello stesso diametro ed infilarlo nel foro. Lo fermeresti con un altro pezzo di legno e morsetto ed operare come ti ho scritto.
Oppure potresti rivestire il tutto con carta gommata che potrebbe evitare qualche strappo indesiderato.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da cucicuSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 12:39 #38
 
avatar

Registrato: Novembre 2017

Messaggi: 64

Età: 34

Residenza: italia.png

Regione: Sicilia

Provincia: Agrigento (AG)

lapin ha scritto: 
Nessuna idea.
Ma non riesco a capire perchè hai fatto i fori prima dell'impiallacciatura.  


Perché le fresate sul betulla non erano precise, il legno tendeva a scheggiare un po'. E poi perché ho deciso all'ultimo momento per un cambio di tweeter, che ovviamente aveva dimensioni diverse, e ho dovuto stringere il Foro con poliestere. Da qui limpiallacciatura dopo i fori
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 13:21 #39
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 16800

Età: 65

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

cucicu ha scritto: 
lapin ha scritto: 
Nessuna idea.
Ma non riesco a capire perchè hai fatto i fori prima dell'impiallacciatura.  


Perché le fresate sul betulla non erano precise, il legno tendeva a scheggiare un po'. E poi perché ho deciso all'ultimo momento per un cambio di tweeter, che ovviamente aveva dimensioni diverse, e ho dovuto stringere il Foro con poliestere. Da qui limpiallacciatura dopo i fori


Può succedere, la scheggiatura. Quando non ti senti sicuro contorna con carta gommata i bordi che devi fresare.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da cucicuSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 16:08 #40
 
avatar

Registrato: Novembre 2017

Messaggi: 64

Età: 34

Residenza: italia.png

Regione: Sicilia

Provincia: Agrigento (AG)

Ok.
Adesso il fondo è completamente asciutto.
Carteggiatura e poi finitura.
Quale grana raccomandate per la carta vetro in questa fase? Finora ho passato sempre la 240

Ultima modifica di cucicu il Ven 03 Lug, 2020 16:09, modificato 1 volta in totale

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 17:29 #41
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 16800

Età: 65

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

240

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da cucicuSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 17:59 #42
 
avatar

Registrato: Novembre 2017

Messaggi: 64

Età: 34

Residenza: italia.png

Regione: Sicilia

Provincia: Agrigento (AG)

Meglio roto orbitale o a mano?
 
Da cucicuSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 18:01 #43
 
avatar

Registrato: Novembre 2017

Messaggi: 64

Età: 34

Residenza: italia.png

Regione: Sicilia

Provincia: Agrigento (AG)

Meglio roto orbitale o a mano?
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 03 Lug, 2020 18:13 #44
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 16800

Età: 65

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

cucicu ha scritto: 
Meglio roto orbitale o a mano?


Per quanto mi riguarda rigorosamente a mano. Passate molto leggere.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da cucicuSesso: Uomo Inviato: Sab 04 Lug, 2020 10:22 #45
 
avatar

Registrato: Novembre 2017

Messaggi: 64

Età: 34

Residenza: italia.png

Regione: Sicilia

Provincia: Agrigento (AG)

Buongiorno.
Devo dire che in tutta franchezza non mi fa impazzire l'aspetto del betulla dopo 2 mani di fondo turapori.
Probabilmente sono proprio questi pezzi a non essere eccellenti, ci sono parecchie imperfezioni e macchie.
A questo punto pensavo di cambiare tutto e passare a fondo bianco e smalto, una sorta di laccatura satinata.... Ovviamente questo renderebbe inutile l'avere utilizzato il betulla (avrei potuto usare Mdf) almeno lato estetico, anche se dal punto di vista del suono il betulla continuerebbe a fare il suo lavoro. Non so, sono un po confuso, cosa mi consigliate? E fattibile?
 

Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo