dima scorrevole per mortase

Da lapin, 08 Set 2018.

Risposte 46, Visite 4804

Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da lapinSesso: Uomo Inviato: Sab 08 Set, 2018 20:11 #1
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15070

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Prendendo spunto da questo lavoro di Red Bottle ho deciso di farmi anch'io una guida scorrevole per mortasare.

http://www.arcadilegno.it/viewtopic.php?f=25&t=19045

Vedendo quelle professionali tipo Festools e Virutex ho deciso di farla in alluminio con profili adatti. Ho subito optato per il profilo MiniTec 90x19 ma non avendolo sono passato dal mio fornitore per vedere se poteva aiutarmi. Purtroppo è una misura che usa poco ed è rimasto senza e non sapeva dirmi se e quando l'avrebbe ordinata perchè prodotta in Germania.
Allora mi sono messo pazientemente ad aspettare quando mi sono ricordato che quel profilo lo avevo usato anni fa per la struttura del banco ricarica. Ed allora stamattina l'ho smontato (lo sostituirò poi con qualcos'altro) ed ho tagliato i 4 pezzi necessari per la realizzazione:

 20180908_150929  

 20180908_151327

I pezzi verranno poi assemblati con queste giunzioni standard a pozzetto sempre della MiniTec

 20180908_190811

Sarà necessario realizzare dei fori da d. 15 mm per l'inserimento dei pozzetti, ma questo non è un problema

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

Ultima modifica di lapin il Lun 10 Set, 2018 11:58, modificato 2 volte in totale

 
Da kojakSesso: Uomo Inviato: Sab 08 Set, 2018 20:58 #2
 
avatar

Registrato: Settembre 2017

Messaggi: 23

Età: 58

Regione: Lazio

Provincia: Frosinone (FR)

immagino che i fori vadano eseguiti in corrispondenza delle cave del profilo ma devono essere
passanti o ciechi?
Quanto costerebbe il tutto?Conviene?

In ogni caso 19 mm di altezza limitano tanto la profondità di fresata.

Ultima modifica di kojak il Sab 08 Set, 2018 21:49, modificato 1 volta in totale

 
Da REDBOTTLESesso: Uomo Inviato: Sab 08 Set, 2018 22:52 #3
 
avatar

Registrato: Marzo 2017

Messaggi: 57

Età: 67

Residenza: italia.png Bussolengo ( Verona )

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

kojak ha scritto: 
immagino che i fori vadano eseguiti in corrispondenza delle cave del profilo ma devono essere
passanti o ciechi?
Quanto costerebbe il tutto?Conviene?
In ogni caso 19 mm di altezza limitano tanto la profondità di fresata.


Anche con dime autocostruite lo spessore in genere non è inferiore ai 12 mm.
In ogni caso per mortase o canali  profondi si procede con anello copiatore ed una volta definito un primo spessore si può togliere la dima e procedere direttamente nell’incavo con fresa munita di cuscinetto copiatore.

Giuseppe il progetto mi interessa perché l’alluminio è molto più stabile del legno: rimangono da risolvere le giunzioni ed il fissaggio della dima al piano di fresatura.
Seguo
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 09 Set, 2018 08:50 #4
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15070

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

kojak ha scritto: 
immagino che i fori vadano eseguiti in corrispondenza delle cave del profilo ma devono essere
passanti o ciechi?
Quanto costerebbe il tutto?Conviene?

In ogni caso 19 mm di altezza limitano tanto la profondità di fresata.


I fori sono ciechi, ma in realtà si potrebbero anche fare passanti, meglio ciechi perciò perchè in questo caso c'è poco da tribolare per tenere in posizione il pozzetto.
Conviene? Questa è una domanda che un hobbista non dovrebbe mai porsi.... se ti fai questa domanda allora per tanti lavori non ci metteresti mai mano.
In questo caso direi comunque di si, che conviene finanziariamente, ma non è questa la molla che mi muove, ma il desiderio di veder realizzato da me qualcosa di molto professionale al pari delle marche più blasonate.
A me l'alluminio in questo caso non costa nulla avendolo già in casa come scritto, ma ho visto che su Amazon è in vendita il profilo 20x80 (quello MiniTec non c'è) a poco più di 17 €/m pertanto avendo bisogno di un paio di metri la spesa dovrebbe aggirarsi sui 35-36 € + 12 € per le squadrette a L (che sostituiscono i pozzetti) per le giunzioni mobili a 90°.
Tu, se non sbaglio, hai appena realizzato il banco fresa con spessore attorno ai 19 mm, quindi la condizione di profondità di fresatura è la stessa identica del banco, no? Poi, come scrive Red Bottle si può continuare lo scavo nel modo descritto da lui.
Anche Red Bottle nel suo in multistrato avrà usato lo spessore 19 mm o giù di lì.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 09 Set, 2018 08:53 #5
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15070

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

REDBOTTLE ha scritto: 
kojak ha scritto: 
immagino che i fori vadano eseguiti in corrispondenza delle cave del profilo ma devono essere
passanti o ciechi?
Quanto costerebbe il tutto?Conviene?
In ogni caso 19 mm di altezza limitano tanto la profondità di fresata.


Anche con dime autocostruite lo spessore in genere non è inferiore ai 12 mm.
In ogni caso per mortase o canali  profondi si procede con anello copiatore ed una volta definito un primo spessore si può togliere la dima e procedere direttamente nell’incavo con fresa munita di cuscinetto copiatore.

Giuseppe il progetto mi interessa perché l’alluminio è molto più stabile del legno: rimangono da risolvere le giunzioni ed il fissaggio della dima al piano di fresatura.
Seguo


Le giunzioni sono già risolte con i pozzetti "standard". Poi appena realizzate posterò le foto.
La dima si può fissare con morsetti, anche sfruttando i tre canali su ogni profilo: 2 superiori ed 1 inferiore.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 09 Set, 2018 08:57 #6
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15070

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

https://www.amazon.it/Profilo-allum...alluminio+20x80

https://www.amazon.it/gp/product/B0...N9V2AWTSH&psc=1

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 09 Set, 2018 09:33 #7
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15070

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Ah, dimenticavo di specificare che la cornice, tutto fuori, verrà mm 600x400 con una luce max. int. di mm 420x220, non ho ritenuto andare oltre,

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da kojakSesso: Uomo Inviato: Dom 09 Set, 2018 17:59 #8
 
avatar

Registrato: Settembre 2017

Messaggi: 23

Età: 58

Regione: Lazio

Provincia: Frosinone (FR)

REDBOTTLE ha scritto: 
kojak ha scritto: 
immagino che i fori vadano eseguiti in corrispondenza delle cave del profilo ma devono essere
passanti o ciechi?
Quanto costerebbe il tutto?Conviene?
In ogni caso 19 mm di altezza limitano tanto la profondità di fresata.


Anche con dime autocostruite lo spessore in genere non è inferiore ai 12 mm.
In ogni caso per mortase o canali  profondi si procede con anello copiatore ed una volta definito un primo spessore si può togliere la dima e procedere direttamente nell’incavo con fresa munita di cuscinetto copiatore.


Si ma in questo caso servono due anelli a copiare e la misura della fresata finale sarà inferiore
a quella iniziale.
Io con i mezzi che ho a disposizione ho fatto così per fresare il rettangolo della piastra che sostiene la fresa;
1 - 4 strisce di Mdf spessore  10 mm a formare una svastica attaccate al piano da fresare con del nastro biadesivo.
Ovvio che questa è la fase che richiede precisione,squadra e barra millimetrata.
2 - quindo ho cominciato a fresare il rettangolo già della misura finita con l'utensile diametro
20mm e l'anello dia 30mm per non complicarmi la vita con misura strane(mi conosco sbaglio facilmente)ripetendo più volte il giro asportando non più di 3 mm per volta.
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 09 Set, 2018 18:28 #9
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15070

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

kojak ha scritto: 
REDBOTTLE ha scritto: 
kojak ha scritto: 
immagino che i fori vadano eseguiti in corrispondenza delle cave del profilo ma devono essere
passanti o ciechi?
Quanto costerebbe il tutto?Conviene?
In ogni caso 19 mm di altezza limitano tanto la profondità di fresata.


Anche con dime autocostruite lo spessore in genere non è inferiore ai 12 mm.
In ogni caso per mortase o canali  profondi si procede con anello copiatore ed una volta definito un primo spessore si può togliere la dima e procedere direttamente nell’incavo con fresa munita di cuscinetto copiatore.


Si ma in questo caso servono due anelli a copiare e la misura della fresata finale sarà inferiore
a quella iniziale.
Io con i mezzi che ho a disposizione ho fatto così per fresare il rettangolo della piastra che sostiene la fresa;
1 - 4 strisce di Mdf spessore  10 mm a formare una svastica attaccate al piano da fresare con del nastro biadesivo.
Ovvio che questa è la fase che richiede precisione,squadra e barra millimetrata.
2 - quindo ho cominciato a fresare il rettangolo già della misura finita con l'utensile diametro
20mm e l'anello dia 30mm per non complicarmi la vita con misura strane(mi conosco sbaglio facilmente)ripetendo più volte il giro asportando non più di 3 mm per volta.


Se usi la fresa con cuscinetto non serve l'anello a copiare. Quando ho fatto lo scasso io del banco mi sono fatto una dima in MDF (che ho ancora), ed ho rifinito con fresa con cuscinetto.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da kojakSesso: Uomo Inviato: Dom 09 Set, 2018 18:35 #10
 
avatar

Registrato: Settembre 2017

Messaggi: 23

Età: 58

Regione: Lazio

Provincia: Frosinone (FR)

Si può far tutto ma dipende dalla disponibilità di attrezzatura,l'hobbista deve
mirare al massimo risultato con i mezzi di cui dispone.
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Dom 09 Set, 2018 18:46 #11
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15070

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

kojak ha scritto: 
Si può far tutto ma dipende dalla disponibilità di attrezzatura,l'hobbista deve
mirare al massimo risultato con i mezzi di cui dispone.


Certo, ma questo non toglie che si può migliorare. stiamo parlando di fresa con cuscinetto che è una spesa quasi irrisoria rispetto asd una fresa senza. Mai usato anelli a copiare anche se ne ho tutta una serie in ottone. Anche nel caso di questa dima per mortasare la userei solo con frese con cuscinetto. Hai il grosso vantaggio che la misura che imposti è quella diretta da fresare e ti evita possibili errori di calcolo.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da gepppo Inviato: Lun 10 Set, 2018 10:24 #12
Ospite
avatar

Posso chederti quali diamantate hai?

Io vorrei prendere una pietra da usare dopo la mola e prima della lappatura, in base alla tua esperienza cosa mi consiglieresti? Adesso uso una carta 1000 e se non ho fretta una 1000 e una 5000.

Mi piacerebbe usare una sola  diamantata, pensi sia possibile? O bisogna fare per forza 2 passaggi su grane diverse?
(Sui ferri non troppo rovinati uso direttamente la carta, il passaggio alla mola lo salto).

Tieni conto che non mi interessa l'aspetto estetico o l'affilatura esagerata, in genere mi interessa ripristinare un filo al volo, mentre sto lavorando, che mi permetta di finire. Per le affilature di qualità ogni tanto mi prendo un po' di tempo e allora faccio più passaggi e controllo il dorso.
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Lun 10 Set, 2018 11:00 #13
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15070

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

gepppo ha scritto: 
Posso chederti quali diamantate hai?

Io vorrei prendere una pietra da usare dopo la mola e prima della lappatura, in base alla tua esperienza cosa mi consiglieresti? Adesso uso una carta 1000 e se non ho fretta una 1000 e una 5000.

Mi piacerebbe usare una sola  diamantata, pensi sia possibile? O bisogna fare per forza 2 passaggi su grane diverse?
(Sui ferri non troppo rovinati uso direttamente la carta, il passaggio alla mola lo salto).

Tieni conto che non mi interessa l'aspetto estetico o l'affilatura esagerata, in genere mi interessa ripristinare un filo al volo, mentre sto lavorando, che mi permetta di finire. Per le affilature di qualità ogni tanto mi prendo un po' di tempo e allora faccio più passaggi e controllo il dorso.


Penso tu abbia sbagliato Topic, ma non fa nulla, ti rispondo lo stesso:

uso questa pietra diamantata

https://www.axminster.co.uk/axminst...ch-stone-951777

e questa guida per la corretta inclinazione

https://www.axminster.co.uk/axminst...e-page-personal

E poi lucido il tutto con pasta abrasiva su tavoletta in MDF

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da kojakSesso: Uomo Inviato: Mar 11 Set, 2018 18:36 #14
 
avatar

Registrato: Settembre 2017

Messaggi: 23

Età: 58

Regione: Lazio

Provincia: Frosinone (FR)

lapin ha scritto: 
kojak ha scritto: 
Si può far tutto ma dipende dalla disponibilità di attrezzatura,l'hobbista deve
mirare al massimo risultato con i mezzi di cui dispone.


Certo, ma questo non toglie che si può migliorare. stiamo parlando di fresa con cuscinetto che è una spesa quasi irrisoria rispetto asd una fresa senza. Mai usato anelli a copiare anche se ne ho tutta una serie in ottone. Anche nel caso di questa dima per mortasare la userei solo con frese con cuscinetto. Hai il grosso vantaggio che la misura che imposti è quella diretta da fresare e ti evita possibili errori di calcolo.


Quindi se ho capito bene tu utilizzi una fresa con cuscinetto in coda(vicino al codolo) e  appoggi
il cuscinetto alla dima,in quel modo non hai bisogno dell'anello a copiare.
Però la profondita di taglio sarà limitata dal cuscinetto; e puoi rischiare di tagliare con l'utensile anche la dima...!!     

Poichè il mio maestro è lui,io faccio così
https://www.youtube.com/watch?v=8iOvxOJz5W4

Ultima modifica di kojak il Mar 11 Set, 2018 18:40, modificato 1 volta in totale

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 11 Set, 2018 20:22 #15
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15070

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Conosco bene Stefano ed è sicuramente bravo ma non è il Guru della Falegnameria anche se realizza molti filmati utili.
Io ho frese con cuscinetto sia in coda che in testa.
Perchè dici che la profondità di taglio è limitata dal cuscinetto? Nel caso dell'anello a copiare no? Anzi un cuscinetto è senz'altro più sottile di un anello. Avendo il cuscinetto lo stesso identico diametro dei taglienti della fresa non corri nessun pericolo. Le frese a cuscinetto sono ottime anche per pareggiare o fare incastri a profondità già decisa e fissa.
Io trovo che sia molto più semplice ed utile usare le frese con cuscinetto, ma se tu ti trovi bene senza è ok lo stesso, questione di inclinazioni e convinzioni personali non certo di miglior tecnica di falegnameria.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 

Vai a 1, 2, 3, 4  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo