Vai a 1, 2, 3  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da hammerSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 14:36 #1
 
avatar

Registrato: Gennaio 2021

Messaggi: 48

Residenza: blank.gif

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

Ciao a tutti,
questa è il mio primo post. Sono entrato ieri sera come novizio nel vostro forum e sono certo che avremo belle chiacchierate.
Il mio quesito: voglio costruire tre armadi per esterni, che andranno su balconi non esposti alla pioggia. Ogni armadio avrà una dimensione approssimativa di 160 x 80 x 45 cm.
Non so bene quale materiale usare e, al momento, sono in dubbio tra pino impregnato in autoclave oppure compensato marino, a meno che mi consigliate qualcosa di diverso e migliore per queste finalità.

Qualche ulteriore approfondimento:
1. ci sono forti differenze di costo tra pino impregnato e compensato marino (ovviamente a parità di volumi)?
2. immagino che il pino impregnato non necessiti di ulteriori trattamenti. Me lo potete confermare?
3. il compensato marino, invece, come dovrebbe essere trattato?
4. a Milano, dove posso acquistare questi materiali?
Grazie a tutti e buon 2021.
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 14:58 #2
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 19351

Età: 67

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Non sono un esperto e quindi non posso consigliarti per il meglio.
Penso comunque che più che il materiale sia importante la finitura del manufatto che è quella che lo proteggerà.
Io comunque a prescindere userei del compensato adeguato, marino, Betulla o via dicendo.
Zoran penso possa consigliarti eventualmente dove approvigionarti visto che lui è di Milano zona San Siro.

____________
Giuseppe.

Do not break my balls

 
Da incisoreSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 15:09 #3
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
HomePage

Registrato: Luglio 2015

Messaggi: 2792

Età: 62

Residenza: italia.png Selvazzano Dentro

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Con Zoran, qualche anno fa, abbiamo ristrutturato un appartamento, in viale Spezia, lui ha realizzato, tra le altre cose, anche un paio di armadi per l'esterno, credo in pino fenolico, sono perfetti sebbene siano praticamente alle intemperie.
Credo tu possa utilizzare tranquillamente o il pino fenolico o il multistrato di okumè, anche la betulla va benissimo, ma costa un pò di più; se non ricordo male, sia Bricoman che L.M. dovrebbero avere il pino fenolico.
Per quanto riguarda la finitura, l'attenzione maggiore va rivolta alle coste, che, sebbene il materiale sia sostanzialmente impregnato dalla colla fenolica, tuttavia sono il punto debole di quel materiale.
Credo che un buon impregnante possa bastare.

____________
Dai diamanti non nasce niente.
www.fosluce.it

 
Da hammerSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 15:40 #4
 
avatar

Registrato: Gennaio 2021

Messaggi: 48

Residenza: blank.gif

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

Ottimo, grazie, andrò con il compensato, magari fenolico se trovo lo spessore adatto (pensavo ad un 18-20 mm per la carcassa).
Per il trattamento parlate di impregnante. Bene. Avete qualche suggerimento sulla tipologia (a solvente? o acqua?) e su quante mani dare? Conviene anche una mano di fondo?

Per l'assemblaggio delle varie parti (spalle, top, ecc.) pensavo a delle squadrette da incassare nei pannelli. Date le dimensioni degli armadi, non ho strettoi abbastanza lunghi per fare una spinatura.
Per l'incoraggio delle varie parti, avete suggerimenti sul tipo di colla, visto che dovrà andare all'esterno, anche se non a diretto contatto della pioggia?

Ancora grazie!
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 16:21 #5
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 19351

Età: 67

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

hammer ha scritto: 
Ottimo, grazie, andrò con il compensato, magari fenolico se trovo lo spessore adatto (pensavo ad un 18-20 mm per la carcassa).

Trovi il 18 che va bene

Per il trattamento parlate di impregnante. Bene. Avete qualche suggerimento sulla tipologia (a solvente? o acqua?) e su quante mani dare? Conviene anche una mano di fondo?

Io uso esclusivamente prodotti ad acqua. L'impregnante, come recita il nome, "impregna", non ncessita di fondi.
Almeno 2-3 mani.


Per l'assemblaggio delle varie parti (spalle, top, ecc.) pensavo a delle squadrette da incassare nei pannelli. Date le dimensioni degli armadi, non ho strettoi abbastanza lunghi per fare una spinatura.
Per l'incoraggio delle varie parti, avete suggerimenti sul tipo di colla, visto che dovrà andare all'esterno, anche se non a diretto contatto della pioggia?

E' consigliabile la colla vinilica D3

Ancora grazie!

____________
Giuseppe.

Do not break my balls

 
Da REDBOTTLESesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 17:00 #6
 
avatar

Registrato: Marzo 2017

Messaggi: 157

Età: 70

Residenza: italia.png Bussolengo

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

Per le giunzioni potresti valutare anche questa dima utile sia per spinare sia per creare delle giunzioni perno barilotto, quelle usate per i mobili smontabili

Nel sito nella sezione dime e jig trovi un bellissimo post di zerozero che insegna ad utilizzare la dima passo passo

http://www.arcadilegno.it/viewtopic...perno+barilotto



 86520326_b932_4928_b2ab_3cfcc9eb87d4
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 17:31 #7
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 19351

Età: 67

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

REDBOTTLE ha scritto: 
Per le giunzioni potresti valutare anche questa dima utile sia per spinare sia per creare delle giunzioni perno barilotto, quelle usate per i mobili smontabili

Nel sito nella sezione dime e jig trovi un bellissimo post di zerozero che insegna ad utilizzare la dima passo passo

http://www.arcadilegno.it/viewtopic...perno+barilotto


 


Sull'onda dell'entusiasmo l'ho acquistata anch'io ma, sinceramente, non l'ho mai usata. Mea culpa.

____________
Giuseppe.

Do not break my balls

 
Da REDBOTTLESesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 17:57 #8
 
avatar

Registrato: Marzo 2017

Messaggi: 157

Età: 70

Residenza: italia.png Bussolengo

Regione: Veneto

Provincia: Verona (VR)

Io dopo quel post sono riuscito a realizzare questo, perché lo volevo smontabile, giunzioni spine e perno barilotto

Ultima modifica di REDBOTTLE il Lun 04 Gen, 2021 18:33, modificato 1 volta in totale

 
Da hammerSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 18:01 #9
 
avatar

Registrato: Gennaio 2021

Messaggi: 48

Residenza: blank.gif

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

[quote user="REDBOTTLE" post="281311"]Io dopo quel post sono riuscito a realizzare questo, perché lo volevo smontabile, giunzioni spine e perno barilotto

 
Complimenti!

____________
Ducati forever

Ultima modifica di hammer il Lun 04 Gen, 2021 18:56, modificato 1 volta in totale

 
Da hammerSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 18:03 #10
 
avatar

Registrato: Gennaio 2021

Messaggi: 48

Residenza: blank.gif

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

lapin ha scritto: 
hammer ha scritto: 
Ottimo, grazie, andrò con il compensato, magari fenolico se trovo lo spessore adatto (pensavo ad un 18-20 mm per la carcassa).

Trovi il 18 che va bene

Per il trattamento parlate di impregnante. Bene. Avete qualche suggerimento sulla tipologia (a solvente? o acqua?) e su quante mani dare? Conviene anche una mano di fondo?

Io uso esclusivamente prodotti ad acqua. L'impregnante, come recita il nome, "impregna", non ncessita di fondi.
Almeno 2-3 mani.


Per l'assemblaggio delle varie parti (spalle, top, ecc.) pensavo a delle squadrette da incassare nei pannelli. Date le dimensioni degli armadi, non ho strettoi abbastanza lunghi per fare una spinatura.
Per l'incoraggio delle varie parti, avete suggerimenti sul tipo di colla, visto che dovrà andare all'esterno, anche se non a diretto contatto della pioggia?

E' consigliabile la colla vinilica D3

Ancora grazie!
lapin ha scritto: 
hammer ha scritto: 
Ottimo, grazie, andrò con il compensato, magari fenolico se trovo lo spessore adatto (pensavo ad un 18-20 mm per la carcassa).

Trovi il 18 che va bene

Per il trattamento parlate di impregnante. Bene. Avete qualche suggerimento sulla tipologia (a solvente? o acqua?) e su quante mani dare? Conviene anche una mano di fondo?

Io uso esclusivamente prodotti ad acqua. L'impregnante, come recita il nome, "impregna", non ncessita di fondi.
Almeno 2-3 mani.


Per l'assemblaggio delle varie parti (spalle, top, ecc.) pensavo a delle squadrette da incassare nei pannelli. Date le dimensioni degli armadi, non ho strettoi abbastanza lunghi per fare una spinatura.
Per l'incoraggio delle varie parti, avete suggerimenti sul tipo di colla, visto che dovrà andare all'esterno, anche se non a diretto contatto della pioggia?

E' consigliabile la colla vinilica D3

Ancora grazie!

Mille grazie per le precisazioni

____________
Ducati forever

 
Da hammerSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 18:07 #11
 
avatar

Registrato: Gennaio 2021

Messaggi: 48

Residenza: blank.gif

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

[quote user="REDBOTTLE" post="281309"]Per le giunzioni potresti valutare anche questa dima utile sia per spinare sia per creare delle giunzioni perno barilotto, quelle usate per i mobili smontabili

Nel sito nella sezione dime e jig trovi un bellissimo post di zerozero che insegna ad utilizzare la dima passo passo

http://www.arcadilegno.it/viewtopic...perno+barilotto



Per le giunzioni potresti valutare anche questa dima utile sia per spinare sia per creare delle giunzioni perno barilotto, quelle usate per i mobili smontabili

Nel sito nella sezione dime e jig trovi un bellissimo post di zerozero che insegna ad utilizzare la dima passo passo

http://www.arcadilegno.it/viewtopic...perno+barilotto



 

eh... può essere un'idea, in effetti. Buono a sapersi, thanks

____________
Ducati forever

Ultima modifica di hammer il Lun 04 Gen, 2021 18:56, modificato 2 volte in totale

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 18:11 #12
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 19351

Età: 67

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Per cortesia, quando fai una citazione veloce abbi cura di cancellare le immagini già postate perchè non aggiungono nulla e succhiano spazio prezioso. grazie.

____________
Giuseppe.

Do not break my balls

 
Da hammerSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 18:13 #13
 
avatar

Registrato: Gennaio 2021

Messaggi: 48

Residenza: blank.gif

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

lapin ha scritto: 
Per cortesia, quando fai una citazione veloce abbi cura di cancellare le immagini già postate perchè non aggiungono nulla e succhiano spazio prezioso. grazie.

ok, terrò presente

____________
Ducati forever

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 18:19 #14
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 19351

Età: 67

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

hammer ha scritto: 
lapin ha scritto: 
Per cortesia, quando fai una citazione veloce abbi cura di cancellare le immagini già postate perchè non aggiungono nulla e succhiano spazio prezioso. grazie.

ok, terrò presente


Puoi farlo anche subito utilizzando il tasto modifica

____________
Giuseppe.

Do not break my balls

 
Da hammerSesso: Uomo Inviato: Lun 04 Gen, 2021 18:57 #15
 
avatar

Registrato: Gennaio 2021

Messaggi: 48

Residenza: blank.gif

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

lapin ha scritto: 
hammer ha scritto: 
lapin ha scritto: 
Per cortesia, quando fai una citazione veloce abbi cura di cancellare le immagini già postate perchè non aggiungono nulla e succhiano spazio prezioso. grazie.

ok, terrò presente


Puoi farlo anche subito utilizzando il tasto modifica


Fatto

____________
Ducati forever

 

Vai a 1, 2, 3  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo