Come abbiamo cominciato

Da incisore, 15 Mar 2022.

Risposte 16, Visite 771

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da incisoreSesso: Uomo Inviato: Mar 15 Mar, 2022 15:17 #1
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
HomePage

Registrato: Luglio 2015

Messaggi: 2792

Età: 62

Residenza: italia.png Selvazzano Dentro

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Leggendo in giro i vari post/consigli e quant'altro relativi all'approcciarsi a questo hobby, mi è venuto in mente di condividere e invitare a condividere le esperienze degli inizi : se, come e il perchè siamo cresciuti.

____________
Dai diamanti non nasce niente.
www.fosluce.it

 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Mar 15 Mar, 2022 15:23 #2
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17373

Età: 62

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Nel senso le attrezzature iniziali o i primi lavori o cosa?

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da incisoreSesso: Uomo Inviato: Mar 15 Mar, 2022 19:16 #3
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
HomePage

Registrato: Luglio 2015

Messaggi: 2792

Età: 62

Residenza: italia.png Selvazzano Dentro

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Certamente partirei dagli attrezzi che inevitabilmente portano a cosa si è realizzato con essi.

____________
Dai diamanti non nasce niente.
www.fosluce.it

 
Da plcet Inviato: Mer 16 Mar, 2022 08:15 #4
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 2337

Età: 37

Residenza: blank.gif

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Buoooooooongiorno....eh come abbiamo cominciato?!?!? E chi se lo ricorda, sono quasi 7 anni ormai dal mio primo lavoretto, una cosa da niente Una Cucina per casa.
Ho appena rivisto le foto, marzo 2015, i miei volevano sostituire la cucina della loro casa in montagna, girarono in largo e lungo ed i prezzi erano esorbitanti direi, in fondo se non ricordo male parliamo di 250 lineari di cucina, solo pensili, la parte bassa andava rifatta in muratura...
Iniziarono a parlarne ed io così di getto dissi, la faccio io!!! Come attrezzi non avevo quasi nulla, un avvitatore, un trapano ed un pantografo piazzato sotto un banchetto (credetemi non ricordo neanche io perchè avevo acquistato quel pantografo, in realtà non ricordo neanche se l' acquisto era stato fatto proprio per fare il lavoro...:D ).
Tramite conoscenze mi recai da un falegname il quale mi aiutò tantissimo, andammo insieme dal fornitore, mi fece comprare il necessario e mi spiegò come fare. Pensate che le carcasse inizialmente le  avevo fatte bianche e i miei mi dissero "ma bianche le hai fatte"?!?!? Bene, tornai dal fornitore e mi feci tagliare altro bilaminato color noce scuro.
Per le antine, sono sincero, mi preparò tutto il falegname, o meglio mi fece tenoni e mortase ed il canale per le specchiature.
Per il montaggio delle carcasse, mi recai da un altro falegname che conoscevo il quale tirò fuori una dima per spinare, mi forò tutti i pezzi del bilaminato bianco e, vergognandomi a doverci tornare di nuovo per fare di nuovo il lavoro sul noce scuro, ricreai la dima proprio come quella che aveva lui e feci tutto da solo, in fondo una stecca di rovere da 19mm alcuni tubetti di ferro da inserire per la punta da 8 e un battente ed il gioco era fatto..... ci misi diverso tempo, la notte rimanevo sveglio a pensare e capire come fare per...però un passo dopo l' altro riuscii a portare a termine l' opera.
Da quel momento in poi, non mi sono mai fermato, lavoretto dopo lavoretto, ho iniziato ad acquistare attrezzature, autocostruirmi banchetti vari e ad oggi, salvo una sega a nastro, direi che non mi manca nulla, posso realizzare moltissimo.
Vi metto solo una foto del lavoro finito, per qualsiasi domanda, resto a disposizione.


9602_1768002240085915_7705462562843513888_n  


10665669_1768002293419243_4443076791062076859_n

Ultima modifica di plcet il Mer 16 Mar, 2022 08:18, modificato 2 volte in totale

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mer 16 Mar, 2022 08:39 #5
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 19351

Età: 67

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

La spaziatura tra le foto no?

____________
Giuseppe.

Do not break my balls

 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Mer 16 Mar, 2022 09:56 #6
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17373

Età: 62

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

lapin ha scritto: 
La spaziatura tra le foto no?


Ma no, guarda bene che c'è...  

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Mer 16 Mar, 2022 09:57 #7
Capitano
Capitano
avatar
HomePageGalleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 17373

Età: 62

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

@ plcet: COM-PLI-MEN-TI !  

____________
Amedeo

"Se riesco a pensarlo, qualche volta riesco anche a farlo".

 
Da plcet Inviato: Mer 16 Mar, 2022 12:45 #8
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 2337

Età: 37

Residenza: blank.gif

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

lapin ha scritto: 
La spaziatura tra le foto no?


La metto sempre  
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mer 16 Mar, 2022 13:03 #9
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 19351

Età: 67

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

amedeo ha scritto: 
lapin ha scritto: 
La spaziatura tra le foto no?


Ma no, guarda bene che c'è...  
plcet ha scritto: 
lapin ha scritto: 
La spaziatura tra le foto no?


La metto sempre  


Non c'era, volete farmi fesso?
Lo so che la metti, ma capita, no?    

____________
Giuseppe.

Do not break my balls

 
Da plcet Inviato: Mer 16 Mar, 2022 14:40 #10
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 2337

Età: 37

Residenza: blank.gif

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

lapin ha scritto: 
amedeo ha scritto: 
lapin ha scritto: 
La spaziatura tra le foto no?


Ma no, guarda bene che c'è...  
plcet ha scritto: 
lapin ha scritto: 
La spaziatura tra le foto no?


La metto sempre  


Non c'era, volete farmi fesso?
Lo so che la metti, ma capita, no?    


avoglia se può succedere
 
Da PaquitoSesso: Uomo Inviato: Mer 16 Mar, 2022 20:32 #11
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2008

Messaggi: 6516

Età: 62

Residenza: blank.gif Scafati

Regione: Campania

Provincia: Salerno (SA)

Complimenti: un ottimo lavoro!

____________
Ciao, Pasquale.
Molto spesso è salutare e distensivo provarci si spera qualche volta riuscirci.

 
Da plcet Inviato: Mer 16 Mar, 2022 21:04 #12
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 2337

Età: 37

Residenza: blank.gif

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

Ragazzi vi ringrazio per i complimenti...che ne pensate di raccontare anche le vostre esperienze?? Ndiamo su, stiamo sull' arca, la televisione non c'è, di qualcosa dobbiamo pur parlare....che dite di parlare di falegnameria?!?!?!
Coraggio, non morde nessuno
 
Da NemusSesso: Uomo Inviato: Mer 16 Mar, 2022 21:35 #13
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Gennaio 2022

Messaggi: 158

Età: 45

Residenza: blank.gif Provincia Latina

Regione: Lazio

Provincia: Latina (LT)

sono sempre stato "traffichino" come diceva la mia mamma
il primo lavoro "serio" fu un banco da lavoro che realizzai ad 11 anni, con delle tavole avanzate da una tettoia e dei muraletti da 8 presi " in prestito" da un cantiere vicino casa :DD .

All'epoca trafficavo con vespette e motorini, mi piacevano i motori e mi divertivo a modificarli ... avevo una pk 50 da 130 Km/h.......... ci penso oggi, e mi dò del sopravvissuto a ripensare a quante volte mi è andata bene  
Non potevo ancora guidarli su strada ( si come no   ) ma ero un drago ad impennare  
 
Mi serviva appunto un banco con morsa, dove fermare i motori ed iniziare le trasformazioni...
Ero armato di cacciaviti, chiodi, martello,  una sega, squadre e righelli che usavo a scuola, e comprai una marea di staffe per mensole per reggere i piani..... impieghai un eternità per completarlo, partì senza progetto, senza sapere  cosa facevo, e sbagliando , e risbagliando lo smontai e riassemblai almeno 3 volte .

Uscì fuori (stranamente) un qualcosa di molto robusto e stabile, tant'è che a distanza di 34 anni è ancora  Lì , con mansione diversa da banco meccanico, con aria vissuta, ma x me ottimo ( sono di parte, lo sò )

Mi diede un enorme soddisfazione realizzarlo, e  da li, credo sia iniziato il mio amore con il legno, che nel tempo sostitì la passione per i motori

img_20220317_112952

img_20220317_112928

Ultima modifica di Nemus il Gio 17 Mar, 2022 11:37, modificato 1 volta in totale

 
Da incisoreSesso: Uomo Inviato: Ven 18 Mar, 2022 14:47 #14
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
HomePage

Registrato: Luglio 2015

Messaggi: 2792

Età: 62

Residenza: italia.png Selvazzano Dentro

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Sebbene abbia più volte nel corso del tempo descritto i miei approcci a questa passione, approfitto di questo topic per approfondire un poco le varie fasi.
I miei primi lavori in legno risalgono a tanti anni fa, ero un bambino e insieme al mio babbo costruimmo un "angolo di sestiglia" attrezzato presso la sede dei boys scout che frequentavo all'epoca; niente di che, una scrivania pensile in truciolare ed un pannello "salamandra" (quello tutto forato) per appendere le cose, sega e trapano a mano, stop.
Dopo molti anni dedicati sostanzialmente all'elettronica (l'altra mia vera passione) facemmo un canotto a vela e poi un camper; questa volta c'era il seghetto alternativo e il trapano elettrico( attrezzi che ho tuttora).
La passione vera per il legno è cosa relativamente recente, diciamo una decina di anni o poco più, non vi so dire con esattezza come sia scaturita, diciamo che la mia professione che si è volta al restauro edilizio mi ha portato in quella direzione.
Comunque  ho iniziato con strumenti minimali, oltre a quelli succitati nel tempo sono arrivati prima una levigatrice rotoorbitale, poi un pialletto elettrico, molto dopo la fresatrice, il lamello, la sega circolare e un banchetto Wolfcraft che ho utilizzato per moltissimo tempo.
Le esigenze crescevano, quindi comprai una pialla F/S della Heinell da 150 mm e poi il primo banco sega, sempre Heinell, a cui fece seguito poco dopo la nastro.
Con questa attrezzatura senza dubbio minimale ed entry level, ho fatto tante cose, ma soprattutto ho imparato tanto e fatto esperienza; la cosa più importante è quella di aver compreso bene i miei limiti e quelli delle macchine, imparando ad assecondarle.
La storia recente mi ha portato a cambiare alcune macchine, prima il banco sega con una Makita MLT 100, presa più che altro per verificare se effettivamente i difetti denunciati erano così gravi (ma questa è un'altra storia), poi la pialla F/S con una macchina decisamente semi pro, ed in ultimo la sostituzione della Makita con una squadratrice anche questa semipro.
Questi upgrade sono stati funzionali alla mia crescita, naturalmente ho acquistato tanti altri attrezzi che non sto qui ad elencare, ma sono arrivati tutti nel momento esatto in cui servivano tenendo conto naturalmente del portafoglio; non mi sono mai innamorato di un attrezzo, è pericoloso!
Sono ancora un hobbysta? probabilmente no per molti aspetti pratici, il legno è ormai parte preponderante del mio lavoro, ma sicuramente lo spirito è rimasto quello dell'hobbysta, che fa le cose per il piacere di farle.( o almeno ci provo)
 
Da domenico40Sesso: Uomo Inviato: Lun 21 Mar, 2022 13:17 #15
 
avatar

Registrato: Gennaio 2011

Messaggi: 291

Età: 54

Residenza: italia.png Rutigliano

Regione: Puglia

Provincia: Bari (BA)

In un mondo ideale, dove un po' di risorsa (ricchezza economica) venisse concessa a chi esprime delle inclinazioni, o magari dei talenti, io avrei probabilmente fatto il falegname... l'ho pensato varie volte.

Ed invece la "possibilità" che mi è stata concessa è stata quella di imparare a programmare i computer e di muovere i miei primi passi adulti nel mondo dell'informatica.

Eppure quando ero piccolo piccolo (di sicuro intorno ai 4 anni, visti i ricordi che ho) ero 'geneticamente' attratto dalla cassetta degli attrezzi del mio babbo...

Questo preludio un po' smozzicato per dire che ho scoperto di avere un profondo piacere nel trattare questioni legnose solo in tarda età. Stare in ufficio 8 ore, davanti ad un monitor a fosfori verdi, negli anni 80/90 (gli anni dei miei inizi), mantenendo in mente tutte insieme le fila di un software in fase di costruzione, non è stato altrettanto animico come ciò che provo ora, quando sono nel mio lab legnoso.

Il merito è stato in un primo momento, abbastanza larvale, del compianto forum "Il Legno"... dove però venivo mantenuto a distanza dal tono autocelebrativo e dal gergo criptato di chi riteneva (chissà se a ragion veduta) di essere un maestro del settore. E sorvolo sugli attacchi gratuiti a poveri malcapitati che mostravano lavori non in armonia con le tendenze o le linee guida del settore.

Lo sbocciare della passione, dentro di me, lo devo però ai video Youtube di Steve Ramsey. E lo dico con orgoglio e, se possibile, sbeffeggiando  chi vede questi video come un oltraggio al comune pudore hobbistico in fatto di legno. Veder nascere in 5 minuti (durata del video) realizzazioni legnose è stato ciò che mi ha spinto alla emulazione e alla scoperta di quel piacere a cui accennavo.

I miei inizi hanno quindi sofferto di una questione qui fondamentale: avevo bisogno di attrezzature di livello tale da potermi accompagnare in quelle realizzazioni.
Ho fatto qualche tentativo iniziale con attrezzature basiche e ridotte... ma senza successo.

Il mio percorso non ha goduto quindi di una propensione tipica qui evidenziata... cioè quella di riuscire a realizzare manufatti con un semplice seghetto da traforo...

...diciamo che ci son dovuto arrivare partendo da attrezzi più performanti. Solo oggi sarei capace di usare il seghetto di cui sopra, per realizzare qualcosa in legno!


All'epoca dei miei inizi realizzai un video Youtube (anch'io   ) che probabilmente rende l'idea molto più di mille parole! Se avete piacere potete dargli una occhiata e farmi sapere che ne pensate!!  



YouTube Link
 

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo