Che Tronco è?

Da frankie, 03 Ago 2011.

Risposte 22, Visite 1703

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da frankieSesso: Uomo Inviato: Mer 03 Ago, 2011 13:09 #1
 
avatar

Registrato: Agosto 2011

Messaggi: 18

Età: 37

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

Salve a tutti, questo è il mio primo post.
Grazie in anticipo per la vostra disponibilità.
Premetto che sono alle primisime armi. Ho realizzato piccolissime cose.
L'ultima è stata un supporto da mettere sulla vasca da bagno per tenere la vaschetta da bagno di mia figlia.
Per adesso sembra resistere... vedremo!  
Vengo al dunque: oggi mentre ero in una isola ecologica ho trovato un grosso tronco di legno tagliato.
L'ho visto e mi sono innamorato. Immeditamente mi è venuto in mente un sedile rustico messo in campagna sotto un pergolato (non nascondo di essermi immaginato seduto con un boccalozzo di birra). Ho chiesto il permesso, l'ho caricato in macchina e adesso ho un tronco delle idee ma non so come realizzarle.
Partiamo dall'inizio:
come faccio a sapere di che legno si tratta?
la corteccia si lascia o si toglie?
con quale arnese dovrei toglierla?
come procedo alla sua lavorazione e conservazione (considerato che starà all'aperto a tutte le intemperie?)
Potreste aiutarmi in questa impresa?
Grazie
 
Da NonnoTony48Sesso: Uomo Inviato: Mer 03 Ago, 2011 13:26 #2
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Novembre 2008

Messaggi: 6252

Età: 66

Residenza: australia.png Melbourne = Australia

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Ciao Francesco, Ai qualche foto dell tronco? ci potrebe aiutare a conoscere di che legno si trata.
Cheers Antonio.
 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Mer 03 Ago, 2011 13:34 #3
Capitano
Capitano
avatar
Galleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 12741

Età: 54

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Giustamente una foto aiuterebbe...
Per quanto riguarda la corteccia, toglila senz'altro: eviterai il formarsi di schifezze varie e favorirai la stagionatura. A questo proposito, ti conviene anche sigillare le estremità con un vecchio smalto o colla o qualsiasi cosa per rallentare l'asciugatura da quella parte ed evitare spaccature.
Per togliere la corteccia io uso un coltello da petto, ma alla peggio un grosso scalpello e tanta pazienza può fare alla bisogna.

Coltello da petto:

drawknife

____________
Amedeo

"Se riuscissi a pensarlo, magari riuscirei anche a farlo".

 
Da frankieSesso: Uomo Inviato: Mer 03 Ago, 2011 15:07 #4
 
avatar

Registrato: Agosto 2011

Messaggi: 18

Età: 37

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

Ok grazie.
Domattina farò una foto così avrete maggiori info.
Per quanto riguarda la stagionatura di cui parli (Amedeo), come posso procedere?
Materiali e modalità di intervento?
Grazie
 
Da Emanuele75Sesso: Uomo Inviato: Mer 03 Ago, 2011 16:39 #5
 
avatar
HomePage

Registrato: Gennaio 2010

Messaggi: 66

Età: 39

Residenza: italia.png

Regione: Puglia

Provincia: Lecce (LE)

Per la stagionatura sarebbe ideale un luogo ventilato e non esposto ai raggi solari, perchè qeusti ultimi favorirebbero il formarsi di spaccature nel tuo tronco. Più é grosso il pezzo, e tanto più lenta deve avvenire la sua stagionatura. L'ideale sarebbe segarlo in tavole, ma non é il tuo caso visto che devi utilizzarlo quasi per intero.
 
Da frankieSesso: Uomo Inviato: Mer 03 Ago, 2011 16:54 #6
 
avatar

Registrato: Agosto 2011

Messaggi: 18

Età: 37

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

Si, lo lascio in garage che tutto sommato è ben ventilato e d'estate non è neanche caldo.
Si l'idea è quella di realizzare una seduta. Farò uno schizzo così avrò le idee più chiare.
Grazie
 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Mer 03 Ago, 2011 17:23 #7
Capitano
Capitano
avatar
Galleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 12741

Età: 54

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Come diceva Emanuele, più il pezzo è sottile, meglio è per la stagionatura. Quindi forse nel tuo caso potresti tagliarlo a metà.

____________
Amedeo

"Se riuscissi a pensarlo, magari riuscirei anche a farlo".

 
Da frankieSesso: Uomo Inviato: Mer 03 Ago, 2011 17:48 #8
 
avatar

Registrato: Agosto 2011

Messaggi: 18

Età: 37

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

Il tronco è di circa 40 cm di diametro per 70 cm di altezza.
Vorrei fare in modo di livellare le due estremità. Una sarà la base a terra e l'altra la seduta.
Inoltre vorrei aggiungere un piccolo schienale e due braccioli.
Mi piacerebbe che rimanesse comunque rustico non inserirei elementi moderni (squadrati).
 
Da amedeoSesso: Uomo Inviato: Mer 03 Ago, 2011 18:26 #9
Capitano
Capitano
avatar
Galleria Personale

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 12741

Età: 54

Residenza: italia.png Dolzago LC

Regione: Lombardia

Provincia: Lecco (LC)

Mettigli magari delle basette, così che non poggi a terra tutta la faccia, ad evitare che marcisca, anche se ben protetto.

____________
Amedeo

"Se riuscissi a pensarlo, magari riuscirei anche a farlo".

 
Da frankieSesso: Uomo Inviato: Gio 04 Ago, 2011 10:04 #10
 
avatar

Registrato: Agosto 2011

Messaggi: 18

Età: 37

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

Buongiorno a tutti.
Vi invio le foto che ho fatto del tronco.
Ho fatto un collage con varie inquadrature.
Comunque stamattina con più calma ho potuto notare che c'erano degli aghi di circa 8 cm attaccati alla corteccia. Mi è venuto in mente il Pino (forse marittimo?) e così ho verificato un pò in giro nelle mie zone (considerate che la zona è a circa 300 m. sul livello del mare a circa 5-6 km (in linea d'aria) dalla costa. Ho visto che ce ne sono parecchi e la corteccia mi sembra uguale. Comunque aspetto un vostro responso.
Grazie.
 tronco
 
Da NonnoTony48Sesso: Uomo Inviato: Gio 04 Ago, 2011 12:28 #11
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Novembre 2008

Messaggi: 6252

Età: 66

Residenza: australia.png Melbourne = Australia

Regione: Stato Estero

Provincia: -

Ciao Francesco anche a me sembra Pino.
Cheers  Antonio.
 
Da frankieSesso: Uomo Inviato: Gio 04 Ago, 2011 12:33 #12
 
avatar

Registrato: Agosto 2011

Messaggi: 18

Età: 37

Regione: Sicilia

Provincia: Catania (CT)

Quindi procedo con la 'scortecciatura' che tra l'altro non sembra molto compliacata (stamattina mentre lo spostavo cadeva via con una certa facilità), lo metto su una base di polistirolo per isolarlo da terra e...
 
Da Emanuele75Sesso: Uomo Inviato: Gio 04 Ago, 2011 12:57 #13
 
avatar
HomePage

Registrato: Gennaio 2010

Messaggi: 66

Età: 39

Residenza: italia.png

Regione: Puglia

Provincia: Lecce (LE)

Concordo é Pino, per cui ti garantirà una migliore resistenza all'esterno essendo più resinoso dell'abete.
 
Da ChristianSesso: Uomo Inviato: Gio 04 Ago, 2011 14:36 #14
 
avatar

Registrato: Febbraio 2008

Messaggi: 2068

Età: 40

Residenza: italia.png

Regione: Marche

Provincia: Ancona (AN)

Pino anche per me, e ti appiccicherà tutto..
 
Da costantinoSesso: Uomo Inviato: Gio 04 Ago, 2011 22:02 #15
 
avatar

Registrato: Dicembre 2009

Messaggi: 3728

Età: 56

Residenza: italia.png poirino

Regione: Piemonte

Provincia: Torino (TO)

Pino,
Se viene fuori la resina e non ti vuoi appiccicare, puoi lavare le scacche della resina stessa con acqua raggia o meglio  con la trementina e per un pò stai tranquillo
ciao

____________
le cose fatte dagli altri sono facili e veloci

 

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo