Impiallacciatura Da Ammorbidire E Rendere Flessibile

Da Giuseppe82, 14 Set 2018.

Risposte 8, Visite 188

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da Giuseppe82Sesso: Uomo Inviato: Ven 14 Set, 2018 14:49 #1
 
avatar

Registrato: Settembre 2018

Messaggi: 3

Età: 36

Residenza: blank.gif

Regione: Marche

Provincia: -

Buongiorno a tutti.
Gentilmente volevo sapere, se qualcuno lo sà, come posso fare per ammorbidire l'impiallacciatura, da renderla talmente flessibile a non spezzarsi neanche se la piego totalmente ad angolo netto (a 360°)!
Esiste qualche procedura, o qualche prodotto da potergli dare!? Grazie!
 
Da bafmanSesso: Uomo Inviato: Ven 14 Set, 2018 14:54 #2
 
avatar

Registrato: Febbraio 2015

Messaggi: 354

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Modena (MO)

360 gradi... per la compenetrazione dei corpi pensavi a tenone-mortasa?
 

____________
Alberto
http://pensierifotografici.wordpress.com/

 
Da Giuseppe82Sesso: Uomo Inviato: Ven 14 Set, 2018 14:58 #3
 
avatar

Registrato: Settembre 2018

Messaggi: 3

Età: 36

Residenza: blank.gif

Regione: Marche

Provincia: -

bafman ha scritto: 
360 gradi... per la compenetrazione dei corpi pensavi a tenone-mortasa?
 

Dovrei piegare solo l'impiallacciatura...dovrebbe essere di spessore 6/10
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 14 Set, 2018 15:39 #4
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13081

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

E' prassi normale fare una piccola presentazione di se nell'apposita sezione prima di iniziare a postare sul forum. Ti pregherei quindi di farlo. Grazie.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Ven 14 Set, 2018 17:54 #5
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5146

Età: 48

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

6/10 è facilmente piegabile; che lavoro devi fare? Spiega e vediamo, la parola è importantissima come un sorriso e l'educazione   

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da bafmanSesso: Uomo Inviato: Sab 15 Set, 2018 00:08 #6
 
avatar

Registrato: Febbraio 2015

Messaggi: 354

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Modena (MO)

davide1970 ha scritto: 
la parola è importantissima
già  

____________
Alberto
http://pensierifotografici.wordpress.com/

 
Da Giuseppe82Sesso: Uomo Inviato: Sab 15 Set, 2018 09:53 #7
 
avatar

Registrato: Settembre 2018

Messaggi: 3

Età: 36

Residenza: blank.gif

Regione: Marche

Provincia: -

Buongiorno.
Perdonatemi se non mi sono presentato.
A volte non ho possibilità di leggere ciò che mi scrivete e quindi scusatemi se non rispondo subito.
Mi chiamo Giuseppe e ho una falegnameria nelle Marche, io mi occupo più della parte commerciale che manuale.
Dovrei creare dei bracciali o delle cinte con impiallacciatura e pelle!
Praticamente accoppio pelle e impiallacciato con la vinavil, e delle prove le ho anche fatte.
Ovviamente ho dovuto prendere l'impiallacciato di noce piuttosto che quello di Rovere, perchè più flessibile.
Il materiale finito risponde molto bene alla flessione, però se la piego ad angolo netto, ovviamente l'impiallacciatura inizia a crepare leggermente, e vorrei evitare questo.
Ho saputo di mettere a mollo in acqua l'impiallacciatura per renderla più flessibile, però non sò se ci sono anche altri metodi o prodotti da dare.....o se devo usare l'impiallacciatura supportata con tessuto non tessuto.
Grazie a tutti per le risposte.
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Sab 15 Set, 2018 13:48 #8
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5146

Età: 48

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Dunque, impiallacciatura la puoi bagnare per renderla più flessibile ma una volta asciutta torna ad avere la flessibilità che aveva prima, nel tuo caso non mi risulta esista un metodo per renderla perennemente flessibile per come intendi tu; puoi usare altri piallacci ma comunque hanno sempre un limite di piegatura.

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Sab 15 Set, 2018 17:26 #9
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 13081

Età: 63

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Giuseppe82 ha scritto: 
Buongiorno.
Perdonatemi se non mi sono presentato.
A volte non ho possibilità di leggere ciò che mi scrivete e quindi scusatemi se non rispondo subito.
Mi chiamo Giuseppe e ho una falegnameria nelle Marche, io mi occupo più della parte commerciale che manuale.
Dovrei creare dei bracciali o delle cinte con impiallacciatura e pelle!
Praticamente accoppio pelle e impiallacciato con la vinavil, e delle prove le ho anche fatte.
Ovviamente ho dovuto prendere l'impiallacciato di noce piuttosto che quello di Rovere, perchè più flessibile.
Il materiale finito risponde molto bene alla flessione, però se la piego ad angolo netto, ovviamente l'impiallacciatura inizia a crepare leggermente, e vorrei evitare questo.
Ho saputo di mettere a mollo in acqua l'impiallacciatura per renderla più flessibile, però non sò se ci sono anche altri metodi o prodotti da dare.....o se devo usare l'impiallacciatura supportata con tessuto non tessuto.
Grazie a tutti per le risposte.


Ti pregherei di farla nell'apposita sezione (la prima del Forum) così un domani chiunque la volesse leggere la potrebbe trovare facilmente. Grazie.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Over the bench the goat lives
under the bench the goat dies

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo