Recupero Di Due Casse Acustiche...(ancora?!)

Da carpenter, 11 Feb 2019.

Risposte 26, Visite 1789

Vai a Precedente  1, 2

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da incisoreSesso: Uomo Inviato: Gio 14 Feb, 2019 21:47 #16
 
avatar
HomePage

Registrato: Luglio 2015

Messaggi: 1151

Età: 59

Residenza: italia.png Selvazzano Dentro

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Il mio primo piatto è stato proprio il mitico L78.

____________
Dai diamanti non nasce niente.
www.fosluce.it

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 15 Feb, 2019 06:56 #17
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15046

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

incisore ha scritto: 
Il mio primo piatto è stato proprio il mitico L78.


Trasmissione a puleggia, piatto da 4,5 Kg in acciaio...  

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da PaquitoSesso: Uomo Inviato: Ven 15 Feb, 2019 16:06 #18
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2008

Messaggi: 6006

Età: 59

Residenza: blank.gif Scafati

Regione: Campania

Provincia: Salerno (SA)

Non sapevo che i marchi Indiana Line ed Utah fossero in precedenza di proprietà della Revac. Io invece, cari amici, ho il mitico Lenco L75 con testina Stanton 500EE acquistato nel lontano giugno 1975 che ho restaurato qualche giorno fà lubrificando tutto quello che bisognava lubrificare. Ora che impianto avete?

____________
Ciao, Pasquale.
Molto spesso è salutare e distensivo provarci si spera qualche volta riuscirci.

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 15 Feb, 2019 16:16 #19
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15046

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Paquito ha scritto: 
Non sapevo che i marchi Indiana Line ed Utah fossero in precedenza di proprietà della Revac. Io invece, cari amici, ho il mitico Lenco L75 con testina Stanton 500EE acquistato nel lontano giugno 1975 che ho restaurato qualche giorno fà lubrificando tutto quello che bisognava lubrificare. Ora che impianto avete?


Purtroppo io non ho più nulla

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da incisoreSesso: Uomo Inviato: Ven 15 Feb, 2019 21:25 #20
 
avatar
HomePage

Registrato: Luglio 2015

Messaggi: 1151

Età: 59

Residenza: italia.png Selvazzano Dentro

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Piatto Luxman PD264 T.D., braccio Stax e testina Ortofon concord M20, ampli Lenco L50, Sinto Hitachi FT-340, lettore CD Marantz cd-273, diffusori RCF BR-41, cuffia Sennheiser HD-20; tutta roba originale e decisamente vintage.

____________
Dai diamanti non nasce niente.
www.fosluce.it

 
Da robypvSesso: Uomo Inviato: Ven 15 Feb, 2019 23:56 #21
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 52

Età: 59

Regione: Lombardia

Provincia: Pavia (PV)

A me di vintage sono rimaste le Infinity Qe alle quali sono affezionatissimo, quelle con l'EMIT, che evidenziava tutti i graffietti del vinile. Il resto roba moderna, lettore Yamaha e ampli Onkyo. Niente più giradischi purtroppo anche se ho ancora i vinili. A breve mio nipote aprirà un negozio di vinili a PC perciò spariranno pure quelli.
 
Da carpenterSesso: Uomo Inviato: Dom 17 Feb, 2019 19:28 #22
 
avatar

Registrato: Gennaio 2010

Messaggi: 2341

Età: 65

Residenza: blank.gif San Ginesio MC-Fraz Morico

Regione: Marche

Provincia: Macerata (MC)

salve a tutti, prima di passare alla sequenza fotografica del lavoro finito, dico la mia
sull'impianto, ampli  rotel RA-812 venduto poche settimane fa dopo 40 anni di onorato servizio
sostituito da pre Audiometric A-10 P, equalizzatore Yamaha EQ-550, finale Palladium LA-1200,
giradischi Dual 604, lettore cd senza marca, sinto SONY ST S261, casse autocostruite nel 1989 con woofer e tweeter Sipe e mid Peerless più qualche registratore...
giradischi bobine e cassette praticamente in disuso, ascolto quasi esclusivamete cd e radio   

____________
ciao
Tonino

 
Da carpenterSesso: Uomo Inviato: Dom 17 Feb, 2019 19:54 #23
 
avatar

Registrato: Gennaio 2010

Messaggi: 2341

Età: 65

Residenza: blank.gif San Ginesio MC-Fraz Morico

Regione: Marche

Provincia: Macerata (MC)

adesso passo ad illustrare la sequenza dei lavori per la conclusione...



verniciatura telaietto portagriglia

 9_1550428451_939779

telaietto poggiato e trombe "coreografiche"sigillate per evitare sfiati  

 10_1550428483_825482

rimontati i telaietti portagriglie si rinforzano le pareti incollando dei
pannellini di mdf di misure adatte e sfruttando la giornata favorevole si
mettono ad asciugare...

 11_1550428547_660180

telaietto e trombe rimontate

 12_1550428621_787208

 13_1550428652_267014

guarnizione sul telaietto per il montaggio del pannello degli altoparlanti

 14_1550428736_133997

pannelli degli altoparlanti montati. I pannelli sono smontabili qualora
dovessero essere necessari interventi di manutenzione/sostituzione
componenti. Dato che siamo verso la fine del lavoro, una spruzzata di nero
opaco sul bordo (già consolidato con un po' di colla) rende il tutto meglio
rifinito  

 15_1550428773_712175

uno strato da circa un cm di assorbente acustico sulle pareti

 16_1550428811_118891

sul pannello posteriore vengono applicati i filtri crossover e i fusibili
per entrambi gli altoparlanti. Tale scelta è motivata dal fatto che le
casse andranno pilotate con un amplificatore da un centinaio di W per
canale e tale potenza potrebbe mettere in crisi gli altoparlanti a volume
elevato...in tal caso meglio far saltare un fusibile che danneggiare
l'altoparlante  

 17_1550428855_995775

pannello posteriore verniciato e applicate le targhette in ingresso

 18_1550428891_830826

 19a

guarnizione in spugna posteriore

 20_1550429101_194974

cavallotto costituito da un pezzo di barra filettata piegata bloccata
con dadi internamente ed esternamente per poter essere appesa facilmente

 21

avvitato il pannello posteriore il lavoro è finito, le casse hanno un
buon suono, abbastanza aperto, come prevedibile in  un due vie con
tweeter tagliato relativamente basso (2800 Hz), i bassi un pochino
abbondanti dovuti al tipo di accordo e voluto in questo modo per compensare
la dimensione contenuta del woofer...

Mi fermo qui, ringrazio tutti quelli che hanno avuto la pazienza di
seguirmi...  

____________
ciao
Tonino

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Lun 18 Feb, 2019 06:50 #24
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15046

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Ottimo lavoro Tonino

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da GianlucaFSesso: Uomo Inviato: Lun 18 Feb, 2019 09:26 #25
 
avatar

Registrato: Mag 2018

Messaggi: 308

Età: 33

Regione: Puglia

Provincia: Bari (BA)

Bellissimo! Complimenti!
 
Da carpenterSesso: Uomo Inviato: Mer 20 Feb, 2019 22:39 #26
 
avatar

Registrato: Gennaio 2010

Messaggi: 2341

Età: 65

Residenza: blank.gif San Ginesio MC-Fraz Morico

Regione: Marche

Provincia: Macerata (MC)

grazie dell'apprezzamento...   

____________
ciao
Tonino

 
Da zoki4691Sesso: Uomo Inviato: Gio 21 Feb, 2019 00:08 #27
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Settembre 2013

Messaggi: 3464

Età: 55

Residenza: yugoslavia.png

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

incisore ha scritto: 
Piatto Luxman PD264 T.D., braccio Stax e testina Ortofon concord M20, ampli Lenco L50, Sinto Hitachi FT-340, lettore CD Marantz cd-273, diffusori RCF BR-41, cuffia Sennheiser HD-20; tutta roba originale e decisamente vintage.

Mazza che impianto ??  
Ci vuole un certificato di conformità?
 

Vai a Precedente  1, 2

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo