Rendere Omogeneo L'impregnante Colorato

Da tryhere, 02 Apr 2019.

Risposte 15, Visite 928

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da tryhereSesso: Uomo Inviato: Mar 02 Apr, 2019 03:25 #1
 
avatar

Registrato: Marzo 2018

Messaggi: 30

Età: 29

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Ho dato una mano di impregnante colorato su un pannello in legno ma una volta asciugato mi sono accorto che ci sono delle zone che risultano più colorate di altre, probabilmente in corrispondenza dei punti su cui passavo il pennello appena intinto nell'impregnante.

Mi chiedevo...essendo che l'impregnante utilizzato è all'acqua può avere senso dare una mano di acqua (cioè passare il pennello impregnato di sola acqua) nella speranza che l'effetto finale divenga più omogeneo?
 
Da Vale77Sesso: Donna Inviato: Mar 02 Apr, 2019 07:09 #2
 
avatar

Registrato: Marzo 2019

Messaggi: 17

Età: 41

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Ferrara (FE)

Io sono l'ultima che può dare consigli essendo alle prime armi ma tieni conto che il legno non è omogeneo..è normale che ci siano zone più chiare e più scure, è il suo bello! Se posti una foto sarebbe meglio  
 
Da zoki4691Sesso: Uomo Inviato: Mar 02 Apr, 2019 08:39 #3
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Settembre 2013

Messaggi: 3358

Età: 54

Residenza: yugoslavia.png

Regione: Lombardia

Provincia: Milano (MI)

Listello di testa e sempre piu scuro che resto della tavola dopo il testamento.
Se si umidisce leggermente con l'acqua,  questo inconveniente  si po attenuare.
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 02 Apr, 2019 09:15 #4
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 14745

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Il legno è legno e non ha una assorbenza omogenea. Il pannello che hai verniciato è un listellare?

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Mar 02 Apr, 2019 11:24 #5
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5481

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Oltre a quello che ti hanno detto che è giustissimo posso dirti che molto dipende anche da come dai l'impregnante; se dato a pennello (sarebbe meglio a rullo in più mani) devi stenderlo bene e in fretta (ovviamente non devi verniciare al sole o in zone ventilate) eventualmente tirandolo con una straccio per uniformare il più possibile il colore; molto dipende dal colore che dai e dal tipo di legno su cui lo dai.
Non finirò mai di dire che quando si postano queste richieste di aiuto le foto sono non obbligatorie ma indispensabili

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

Ultima modifica di davide1970 il Mar 02 Apr, 2019 11:25, modificato 1 volta in totale

 
Da plcet Inviato: Mar 02 Apr, 2019 20:58 #6
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1489

Età: 34

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

dico anche la mia.....
- che il legno "beve" in maniera non omogenea, è sicuro;
- probabilmente hai passato in alcuni punti il pennello più asciutto e quindi hai impregnato meno;
- è un impregnante "naturale" oppure ti hanno dato un impregnante da finitura che poi hanno pigmentato?
- il panno passato dopo alcuni minuti è fenomenale, anche il rullino a pelo corto (come ti dice giustamente Davide)

Tornando a dar ragione a Davide, una foto non guasta
 
Da tryhereSesso: Uomo Inviato: Mar 09 Apr, 2019 01:50 #7
 
avatar

Registrato: Marzo 2018

Messaggi: 30

Età: 29

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Ecco qui la foto.
Il legno è betulla e l'impregnante è un'impregnante all'acqua color mogano.
La prima mano è stata data a pennello.

 impregnante_a_zone

Se si osserva la parte a destra della foto si può notare come le zone vicine al bordo interno ed esterno presentino una colorazione più scura.
Ora vorrei dare una seconda mano di impregnante per scurire ulteriormente il pannello ma allo stesso tempo vorrei rendere più omogenea la colorazione, riducendo il fenomeno di cui sopra.
Avete altri consigli?
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Mar 09 Apr, 2019 07:38 #8
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5481

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Diciamo che il pennello è il sistema meno indicato per dare l'impregnante soprattutto in zone piccole; le macchie che vedi sono gli accumuli di impregnante che saranno dure da nascondere. Ti conviene carteggiare per uniformare più possibile il colore poi ti metti un guanto di lattice, prendi un calzino di spugna bianco, lo indossi sopra il guanto e lo utilizzi per stendere l'impregnante uniformando bene il colore

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

 
Da tryhereSesso: Uomo Inviato: Gio 11 Apr, 2019 18:17 #9
 
avatar

Registrato: Marzo 2018

Messaggi: 30

Età: 29

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

Ho dato una leggera carteggiata ma il colore non sembra essersi uniformato più di tanto.
Il risultato che vorrei ottenere è un colore omogeneo ma più scuro di quello ottenuto.
Ho dato quindi una seconda mano seguendo il tuo suggerimento del calzino.
Ora continuando a dare successive mani quando si sarà asciugato, dovrei ottenere un effetto sempre più scuro e presumibilmente più omogeneo?
 
Da davide1970Sesso: Uomo Inviato: Gio 11 Apr, 2019 18:34 #10
 
avatar

Registrato: Dicembre 2007

Messaggi: 5481

Età: 49

Residenza: italia.png cesena

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Forlì-Cesena (FC)

Più mani dai e più diventa scuro però se il risultato è troppo lontano da quello desiderato devi optare per un impregnante più concentrato; considera che si danno 2/3 mani al massimo di impregnante perchè poi la protezione è fatta dall finitura trasparente che tende a scurire ulteriormente il lavoro.
Per quanto riguarda l'uniformità del colore dipende molto dalla prima mano, se non è uniforme difficilmente recuperi il lavoro in modo da renderlo perfetto. Dovevi dare una carteggiata pesante per recuperare l'errore che avevi fatto in precedenza. Allega sempre foto

____________
"...ai poveri è annunciato il Vangelo. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!" (Mt 11,5-6)

Ultima modifica di davide1970 il Gio 11 Apr, 2019 18:35, modificato 1 volta in totale

 
Da tryhereSesso: Uomo Inviato: Ven 19 Apr, 2019 01:56 #11
 
avatar

Registrato: Marzo 2018

Messaggi: 30

Età: 29

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

impregnante_a_zone_2

Ho dato una ulteriore mano di impregnante utilizzando il calzino, ma solo nella zona che volevo scurire, ovvero la parte centrale del ripiano di destra nella foto.
Ora che è asciutto ho come l'impressione che anzichè scurirlo io lo abbia schiarito...cosa può essere successo?
 
Da plcet Inviato: Ven 19 Apr, 2019 08:08 #12
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 1489

Età: 34

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

ciao....a me sembra che hai carteggiato con grana troppo grossa e non hai raffinato ed il calzino lo hai passato troppo presto, non dando il tempo al legno di penetrare
Devi passare l' impregnante e dopo alcuni minuti devi asciugare gli eccessi, altrimenti così è come se avessi passato uno sgrassatore per pulire un vetro
 
Da tryhereSesso: Uomo Inviato: Sab 27 Apr, 2019 01:56 #13
 
avatar

Registrato: Marzo 2018

Messaggi: 30

Età: 29

Residenza: italia.png

Regione: Veneto

Provincia: Padova (PD)

impregnante_a_zone_3
Ho applicato una terza mano di impregnante, il colore direi che è ora sufficientemente scuro raggiunge il risultato desiderato.
Questa volta però, per rimediare all'errore fatto nell'applicazione precedente, sono stato molto abbondante nell'applicare l'impregnante ed ho atteso qualche minuto prima di passare il calzino.
Il risultato è nuovamente molto poco omogeneo.

Mi chiedevo, essendo l'impregnante all'acqua, se io immergo il pezzo di legno in acqua per un tempo consistente (ad esempio qualche decina di minuti) e poi lo lascio asciugare c'è la possibilità che la situazione torni ad essere un po più omogenea?
In alternativa, cosa mi consigliate di fare?
 
Da miboSesso: Uomo Inviato: Sab 27 Apr, 2019 07:50 #14
 
avatar

Registrato: Aprile 2015

Messaggi: 54

Residenza: blank.gif

Regione: Trentino - Alto Adige

Provincia: Trento (TN)

Errori o non errori  come ti è già stato detto il legno è legno...
 
Da ArsenicoSesso: Uomo Inviato: Sab 27 Apr, 2019 09:49 #15
 
avatar

Registrato: Gennaio 2019

Messaggi: 49

Età: 54

Residenza: italia.png

Regione: Toscana

Provincia: Firenze (FI)

se è multistrato di betulla può capitare che lo strato superficiale assorba il colore in maniera disomogenea. Lo strato superficiale è molto poroso e sottile e viene influenzato dallo strato di resina fenolica sottostante.
 

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo