Costruzione Banco di lavoro

Da lapin, 08 Giu 2019.

Risposte 70, Visite 5536

Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da lapinSesso: Uomo Inviato: Gio 05 Set, 2019 13:32 #61
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15194

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

robiwiller ha scritto: 
Buon giorno.

Ferie ancora da fare, ma presente quando necessario.


Ok, ma il tuo allievo, Scalpellino, è più di un mese che manca.  

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da robiwillerSesso: Uomo Inviato: Gio 05 Set, 2019 15:08 #62
 
avatar

Registrato: Febbraio 2016

Messaggi: 150

Età: 60

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Proviamo a stuzzicarlo con un suggerimento che potrebbe essere utile

 nota_incastri_0110

____________
Saluti
Roberto

"Sono nato nelle praterie, dove il vento soffia libero e non c'è nulla che ferma la luce del sole. Sono nato dove non c'erano costrizioni".
Geronimo

 
Da scalpellinoSesso: Uomo Inviato: Mer 11 Set, 2019 18:17 #63
 
avatar

Registrato: Giugno 2019

Messaggi: 28

Residenza: blank.gif

Regione: Toscana

Provincia: -

Eccomi, ci sono ancora  

Chiedo scusa per il ritardo nella risposta, ma la vita di tutti i giorni si diverte a interferire con le mie velleità di falegnameria  

Il caldo di questo mese non ha invogliato molto ad impugnare una sega ma io che sono testardo come un mulo ci ho provato ugualmente.

E' esasperatamente frustrante non riuscire a tener fermo il pezzo da lavorare, e dopo vari tentativi conclusi nel nulla ho preso una decisione drastica: accelerare i tempi con la costruzione del bancone vero e proprio in stile Paul Sellers.

Sono andato in una segheria e ho comprato un'asse di abete (secondo loro di prima scelta... mah   ) dello spessore di 4 cm (che poi in realtà sono 38 mm, ma non stiamo a spaccare il capello  

L'unica cosa che mi hanno "regalato" in quella segheria è tagliare l'asse (che era lunga 4 metri) in pezzi più facilmente trasportabili in automobile. Ho chiesto di tagliarmi l'asse in pezzi da 175 cm (il pianale del bancone dovrebbe in teoria venire da 170 cm, spero che quei 5 cm in più siano sufficienti come margine di sicurezza)

Una volta arrivato a casa ho fatto la prima scoperta (o meglio ho ricevuto la prima mazzata): per errore la tavola mi è sfuggita di mano ed è caduta per terra di piatto; si è spaccata in due nel senso della lunghezza

Li per li mi sono arrabbiato (in parte con me stesso per essere così maldestro e in parte col tipo della segheria che mi ha rifilato "una sola", anche se quando ho osservato da vicino la tavola di spaccature non se ne vedevano).

Poi però mi sono fermato a riflettere, e visto che comunque era previsto di tagliare in strisce il tavolone (per fare la laminazione del bancone) il danno era relativo; sono riuscito comunque a ricavare 8 fette da circa 60 x 38 x 1750 mm che una volta laminate insieme creeranno il pianale del bancone.

 bancone_4

Si, lo so, il risultato è a dir poco penoso, ma posso spiegare il perché. La prima tavola da 175 cm l'ho affettata con una sega a mano, e oltre alla faticaccia immane che non vi dico (ho rischiato un colpo di calore col caldo afoso che c'era) c'era la mia inesperienza, per cui ovviamente il taglio è venuto tutto storto. Dopo una settimana e svariati ettolitri di sudore ho ottenuto le prime 4 fette.

Poi mi sono fatto prestare un seghetto alternativo e ho affettato la seconda tavola con quello. Stavolta me la sono cavata in due giorni (purtroppo non ho moltissimo tempo libero, faccio quello che posso)

 bancone_1

 bancone_3

Quel seghetto ha creato montagne di segatura finissima ma ho ottenuto un taglio decisamente di qualità migliore che con la sega manuale, non tanto per una migliore superficie di taglio quanto per il fatto che il taglio era più dritto e regolare.

Da notare la superficie grezza della tavola. Secondo i piani di Paul Sellers, quella superficie prima di essere incollata va piallata, ed è la fase in cui sono impegnato adesso. Ancora una volta è una cosa molto frustrante perchè in parte il ferro della pialla non è affilato come dovrebbe (ci sto lavorando, ma occorre pratica ed è un po' più difficile degli scalpelli), ma soprattutto perché non riesco a tenere ferma la tavola mentre la piallo. Anche a questo ci sto lavorando, prima o poi troverò una soluzione.

Finora ho piallato solo una fetta e parte della prima faccia della seconda fetta

 bancone_5

Ci vorrà un po' di tempo, abbiate pazienza, purtroppo il tempo libero che ho da dedicare al lavoro è sempre risicato, ma credetemi, non mi sono arreso  

Concludo con una foto delle "fette" affiancate tra di loro.

 bancone_6

Come potete vedere la superficie è molto irregolare, soprattutto tra le tavole che sono state tagliate con la sega manuale.

A questo proposito pensavo di dare una piallata preliminare sulle coste per rimuovere il grosso delle disparità prima di incollare. Faccio bene o è preferibile incollare tutto e poi spianare con una pialla?
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mer 11 Set, 2019 18:45 #64
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15194

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Scusa Scalpellino ma mi sembra che tu ora abbia cambiato progetto in corso. ti sei accordato in pvt con il tuo senior? E se lui non fosse d'accordo? lo sarà sicuramente conoscendo Robiwiller, ma però non si fa così, hai preso un impegno per realizzare un progetto e dovretsi cercare di stare entro i limiti di quel progetto; se poi vuoi realizzare qualcos'altro ricordati che non sei solo e che una persona si è offerta di farti da senior, donandoti la sua esperienza, la sua pazienza ed il suo tempo e pertanto va rispettata. Spero tu abbia capito. Ora vedete voi cosa portare avanti. Questo Post era stato iniziato con l'idea di realizzare un piccolo banchetto a cavalletto mi pare...

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da robiwillerSesso: Uomo Inviato: Gio 12 Set, 2019 11:15 #65
 
avatar

Registrato: Febbraio 2016

Messaggi: 150

Età: 60

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Scalpellino bentornato.

Ho quasi l’impressione di stare seduto su una scopa volante, di rincorrerti, cercando di prenderti trasformato in pallina. Mi lasci stupefatto , ogni volta che ti ripresenti cambi logiche, esattamente come una pallina impazzita nel firmamento del legno. Ma prima o poi ti acchiappo.

Leggo che hai alzato l’asticella del tuo obiettivo iniziale. Pensi che io ti voglia indurre a mollare la nuova impresa a suon di critiche? Non c’è cosa più errata. Ti seguirò in questo fiabesco percorso. Stai andando contro a tutti i canoni di approccio a questo hobby, ma non è detto che tu abbia torto. Come ho scritto, prima o poi ti acchiappo.

Lasciamo questa premessa umoristica e veniamo al dunque. Mi sembra di capire che siamo passati da un semplice banchetto di appoggio (quasi uno sgabello), ad un banco professionale da falegname. Questo lo deduco dalle foto, ma mi piacerebbe vedere uno schizzo di quello che hai pensato. Se è così, con l’attrezzatura che hai a disposizione, non otterrai risultati eccelsi, ma se arriverai ad appoggiarti sul quel banco potrai dire di avere le palle cubiche.

Se fai riferimento a progetti su YouTube, metti il link, così mi risparmi tempo prezioso (anche io non ne ho molto a disposizione), e capisco quale scheggia di legno attraversa i tuoi pensieri.

Per quanto riguarda la tua domanda, come penso insegni Paul Sellers, i listelli che comporranno il piano del banco, devono essere squadrati. Il lato da incollare deve essere dritto, non perfettamente liscio ma dritto. La parte sotto, può rimanere grezza, questione di gusto personale. La parte superiore potrai anche piallarla in seguito, tenendo presente che più è irregolare ora e più dovrai faticare dopo. Hai chiesto in segheria quanto ti sarebbe costato farlo fare a loro? Magari con pochi euro ti saresti risparmiato il rischio del colpo di calore.

Quindi la procedura che mi sento di suggerirti per procedere con il piano del banco è: piallare la parte superiore del listello, poi mettere in squadro i due fianchi che andranno incollati (assicurati che siano a 90° col piano e paralleli tra loro).

Non prenderla come una critica, ma non sarebbe meglio definire, prima di fare. A mio avviso eviteresti qualche grossolano errore e non vorrei sbagliarmi, anche qualche euro.

Per ora mi fermo qui, sperando di aver dato un minimo di valore aggiunto al raggiungimento del tuo nuovo obiettivo e in attesa di capire quale è il tuo progetto definitivo.

La settimana prossima sarò in ferie.
Buon lavoro.

____________
Saluti
Roberto

"Sono nato nelle praterie, dove il vento soffia libero e non c'è nulla che ferma la luce del sole. Sono nato dove non c'erano costrizioni".
Geronimo

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Gio 12 Set, 2019 11:45 #66
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15194

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Scusate ragazzi ma ora intervengo pesantemente. Questo post è stato aperto per la realizzazione di una banchetto "da appoggio" come dice Robiwiller, ma se il progetto cambia si cambia anche il post.
Non si può in questa sezione iniziare con una cosa e proseguire con altre.
Questo è un rapporto (quasi) ecslusivo tra senior e junior pertanto quello che c'è da fare riguarda entrambi.
Scalpellino pensavo che la cosa ti fosse chiara sin dall'inizio ma vedo che non è così.
Va bene l'entusiasmo che fa piacere vedere così prorompente in un novizio, ma ci sono delle regole di buonsenso da rispettare e vorrei che fosse così.
qua il tuo unico interlocutore è Robiwiller e non l'Arca nel suo complesso, perciò devi rivolgerti esclusivamente a lui e decidere con lui cosa fare.
Ogni cosa postata deve essere concordata con il tuo senior  e non a tuo esclusivo capriccio se no non ha senso proseguire questo post. Tu ti sei affidato alla mani del tuo senior che ti dedica tempo ed esperienza e devi seguire le sue direttive non fare come ti pare e poi chiedere.
Se ti è chiaro ed accetti possiamo proseguire se no la chiudiamo qua e, peccato, avremo solo perso del tempo prezioso.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da robiwillerSesso: Uomo Inviato: Gio 12 Set, 2019 16:57 #67
 
avatar

Registrato: Febbraio 2016

Messaggi: 150

Età: 60

Residenza: italia.png

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

Scalpellino.

Ti ho lasciato la strada aperta, ma la confusione che si è creata ci ha portato fuori strada. Lapin, correttamente, ci ha ricordato quali sono le regole del gioco. Da questo momento le dobbiamo seguire il più possibile. Se ritieni troppo oneroso proseguire in linea con le indicazioni che ti sono state date e che puoi leggere nel regolamento, puoi sempre spostare le tue esperienze in altre sezioni del Forum: Falegnameria se vuoi dei consigli o i Miei lavori.
In caso, tu voglia continuare con il tutorato, contattami, sono sempre disponibile come Senior a vagliare il tuo progetto da poi proporre al Forum.

____________
Saluti
Roberto

"Sono nato nelle praterie, dove il vento soffia libero e non c'è nulla che ferma la luce del sole. Sono nato dove non c'erano costrizioni".
Geronimo

 
Da scalpellinoSesso: Uomo Inviato: Ven 13 Set, 2019 17:13 #68
 
avatar

Registrato: Giugno 2019

Messaggi: 28

Residenza: blank.gif

Regione: Toscana

Provincia: -

Eccomi, ancora in ritardo mannaggia al poco tempo che mi ritrovo  

Chiedo scusa per questa "deviazione" improvvisa, da ora in poi avvertirò robiwiller prima di fare deviazioni per evitare di cogliere tutti di sorpresa  

Il problema è sempre lo stesso: senza una superficie su cui poter lavorare non riesco a fare niente. Nel tentativo di portare avanti il progetto ho rovinato un mobile di casa (niente di grave, ma ho comunque rovinato un mobile e la cosa mi ha dato molto fastidio).

Per questo ho deciso di spostare tutti i lavori in garage, ma li a parte il pavimento non c'è niente.

Di conseguenza ho dovuto trovare una soluzione in fretta, e ho pensato di prendere i classici due piccioni con una fava. Un paio di cavalletti e il bancone laminato dovrebbero fornirmi una superficie sufficientemente adeguata per portare avanti sto benedetto progetto.

In questo modo ottengo una superficie su cui poter fissare le tavole con dei morsetti e dall'altra parte mi trovo avanti col progetto del bancone stile Paul Sellers. Una volta terminato il banchetto potrò poi dedicarmi alla costruzione delle altre parti del bancone.

Ma per adesso la priorità è ottenere una superficie di lavoro, senza la quale il progetto resterà arenato inevitabilmente.

Scusate se ci metterò un po' a completare la laminazione, ma il tempo è tiranno. Se non capita qualche imprevisto, nel fine settimana dovrei riuscire a completare il bancone e poi mi rimetterò a lavorare sulle code di rondine.

Mi dispiace molto per questa confusione, ma mi sono buttato a capofitto nel progetto senza prima cercare di capire cosa era necessario per farlo, e inevitabilmente sto andando a sbattere contro ostacoli di ogni tipo  

A meno che non ci sia qualcos'altro a cui non ho ancora pensato, una volta laminato il banco dovrei essere in grado di ricominciare con le code di rondine.
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 13 Set, 2019 19:29 #69
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15194

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

scalpellino ha scritto: 
Eccomi, ancora in ritardo mannaggia al poco tempo che mi ritrovo  

Chiedo scusa per questa "deviazione" improvvisa, da ora in poi avvertirò robiwiller prima di fare deviazioni per evitare di cogliere tutti di sorpresa  

Il problema è sempre lo stesso: senza una superficie su cui poter lavorare non riesco a fare niente. Nel tentativo di portare avanti il progetto ho rovinato un mobile di casa (niente di grave, ma ho comunque rovinato un mobile e la cosa mi ha dato molto fastidio).

Per questo ho deciso di spostare tutti i lavori in garage, ma li a parte il pavimento non c'è niente.

Di conseguenza ho dovuto trovare una soluzione in fretta, e ho pensato di prendere i classici due piccioni con una fava. Un paio di cavalletti e il bancone laminato dovrebbero fornirmi una superficie sufficientemente adeguata per portare avanti sto benedetto progetto.

In questo modo ottengo una superficie su cui poter fissare le tavole con dei morsetti e dall'altra parte mi trovo avanti col progetto del bancone stile Paul Sellers. Una volta terminato il banchetto potrò poi dedicarmi alla costruzione delle altre parti del bancone.

Ma per adesso la priorità è ottenere una superficie di lavoro, senza la quale il progetto resterà arenato inevitabilmente.

Scusate se ci metterò un po' a completare la laminazione, ma il tempo è tiranno. Se non capita qualche imprevisto, nel fine settimana dovrei riuscire a completare il bancone e poi mi rimetterò a lavorare sulle code di rondine.

Mi dispiace molto per questa confusione, ma mi sono buttato a capofitto nel progetto senza prima cercare di capire cosa era necessario per farlo, e inevitabilmente sto andando a sbattere contro ostacoli di ogni tipo  

A meno che non ci sia qualcos'altro a cui non ho ancora pensato, una volta laminato il banco dovrei essere in grado di ricominciare con le code di rondine.


Una correzione: il vostro progetto non è realizzare le code di rondine ma un banchetto di appoggio. Che questo sia chiaro. Se poi per fare questo banchetto ci vogliono le code di rondine fa parte del gioco, certo, ma il progetto resta quello enunciato.
Per quanto riguarda il banchetto su cui lavorare ti era stato suggerito più volte di prenderti un banchetto di quelli "bench & vice" che ti sarebbe costato molto poco e saresti in grado di lavorare molto meglio. Forse sarebbe anche il caso che tu ascoltassi con più attenzione quanto ti si consiglia.
Soprattutto quello che ti dice il tuo senior.  

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 04 Ott, 2019 11:50 #70
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15194

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Scalpellino, se ci sei batti un colpo  

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Ven 11 Ott, 2019 16:39 #71
Ufficiale di bordo
Ufficiale di bordo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 15194

Età: 64

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Mi sembra non si possa continuare un post coi fantasmi. Se Robiwiller è d'accordo lo chiuderei scusandoci con gli Utenti per l'eventuale tempo perso

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 

Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo