PIALLA: RECUPERO DI UNO SCEMPIO!

Da ADDOME71, 31 Mag 2021.

Risposte 26, Visite 1936

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da ADDOME71Sesso: Uomo Inviato: Lun 31 Mag, 2021 18:00 #1
 
avatar

Registrato: Novembre 2018

Messaggi: 34

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Bologna (BO)

Ciao a tutti!
Vi racconto una breve storia: sabato pomeriggio accompagno a piedi mio figlio agli scout e tornando, vicino ai cassonetti del pattume vedo...una pialla abbandonata!!!!! Scempio!!!! La raccolgo e ve la propongo essendo io un perfetto ignorante in materia e vi chiedo (e a John in particolare essendo l'esperto in materia) cosa ho trovato e se si può restaurare.
Premetto: il legno è in buono stato, la lama e controlama....ditemi voi.

 20210529_213613

 20210529_213646

 20210529_213807

 20210529_213813

 20210529_213833

 20210529_214044

 20210529_214048

 20210529_213912

 20210529_213917

Ecco qualche particolare di lama e controlama....

 20210529_213854

 20210529_213903

 20210529_214119

 20210529_214151  

20210529_214219

 20210529_214441_1622475891_572092

 20210529_214714

Infine, vi chiedo, la sbavatura che evidenzio nelle prossime foto è un errore o "ha un significato"? Non permette alla controlama di scorrere in orizzontale, ma questo però fa si che abbia una posizione un po' storta rispetto alla lama (non so se mi spiego, spero le immagini chiariscano)

 20210529_214641

 20210529_214650

 20210529_214714_1622476179_293135

 20210529_214720

Infine la foto del marchio ... made in Cecoslovacchia! Quindi nata prima del 1993 anno in cui si è scissa.

 20210529_213739  

Di immagini ne ho messe .... anche troppe.
Non mi voglia male Lapin, le ho dimensionate come potevo con il poco tempo a disposizione...
Fatemi sapere cosa ne pensate....
Un saluto a tutti!
Addome
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Lun 31 Mag, 2021 19:19 #2
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 18365

Età: 66

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Purtroppo John è scomparso (nel senso buono) da parecchi anni e nessuno di noi sa che fine abbia fatto. Che se ne sia tornato in Inghilterra? Boh?

Così a prima vista la pialla (Cecoslovacca) non è messa assolutamente male e non riesco a capire perchè l'abbiano buttata via.
Per prima cosa una bella pulizia generale, una spianatura eventuale alla suola se ne avesse bisogno e poi bisogna dedicarsi a ferro e controferro pulendoli dalla ruggine e poi affilando a dovere.
La lama da 42 mm di larghezza la fa equiparare ad una N. 4 in metallo, quindi pialla soprattutto da finitura e non certo da sgrossatura.
Sopno convinto che dopo una bella rimessa a punto potrà darti qualche soddisfazione.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da PaquitoSesso: Uomo Inviato: Lun 31 Mag, 2021 21:05 #3
 
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2008

Messaggi: 6419

Età: 61

Residenza: blank.gif Scafati

Regione: Campania

Provincia: Salerno (SA)

Giuseppe ti ha già detto tutto, sotto con il restauro!

____________
Ciao, Pasquale.
Molto spesso è salutare e distensivo provarci si spera qualche volta riuscirci.

 
Da otsuaf Inviato: Mar 01 Giu, 2021 08:08 #4
 
avatar

Registrato: Ottobre 2020

Messaggi: 86

Età: 41

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Bologna (BO)

Anzitutto complimenti per il colpo di fortuna, non è una pialla preziosa ma è in ottime condizioni.

Direi che basta affilare lama e controferro per usarla. Hai delle pietre per affilare? Una guida?
 
Da ADDOME71Sesso: Uomo Inviato: Mar 01 Giu, 2021 09:08 #5
 
avatar

Registrato: Novembre 2018

Messaggi: 34

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Bologna (BO)

Ciao a tutti e grazie per i vostri contributi.
Proverò a dare una pulita alla parte in legno ed eventualmente una spianata alla suola.
Per spianare la suola, è sufficiete carta abrasiva incollata su vetro?
Rispetto alla lama e controlama vi richiedo, prima di intervenire, se la sbavatura del controferro sulla dastra nella foto che posto sotto sia normale o se devo toglierla in sede di pulitura e levigatura: è un errore o ha una funzione?

 20210529_214650_1622530560_920673

Quella sbavatura non permetta alla controlama di essere parallela alla lama come si vede nella foto sotto.

 20210529_214641_1622530625_854754

Infine, da assoluto neofita della pialla chedo: il controferro è sufficiente pulirlo dalla ruggine vero? ... immagino che non deve essere "affilato" nella parte in cui tocca la lama...
Io in genere affilo dei scalpelli di infima qualità con carta abrasiva su vetro fino alla grana 2.500 con una affilatrice come questa:

 41xr29fhrql_ac_sr320_320

Non ho mai preso pietre per affilare, non ne vale la pena per gli scalpelli che ho, questo sistema (vetro/carta/affilatrice) potrebbe andare bene anche per la lama della pialla?
Grazie mille a tutti!!!
Addome
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 01 Giu, 2021 09:54 #6
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 18365

Età: 66

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

ADDOME71 ha scritto: 
Ciao a tutti e grazie per i vostri contributi.
Proverò a dare una pulita alla parte in legno ed eventualmente una spianata alla suola.
Per spianare la suola, è sufficiete carta abrasiva incollata su vetro?

Anche su MDF

Rispetto alla lama e controlama vi richiedo, prima di intervenire, se la sbavatura del controferro sulla dastra nella foto che posto sotto sia normale o se devo toglierla in sede di pulitura e levigatura: è un errore o ha una funzione?

Le bave vanno sempre tolte

 
Quella sbavatura non permetta alla controlama di essere parallela alla lama come si vede nella foto sotto.

Infatti
 

Infine, da assoluto neofita della pialla chedo: il controferro è sufficiente pulirlo dalla ruggine vero? ... immagino che non deve essere "affilato" nella parte in cui tocca la lama...

Non affilato, ma comunque ben pulito e parallelo

Io in genere affilo dei scalpelli di infima qualità con carta abrasiva su vetro fino alla grana 2.500 con una affilatrice come questa:

Non esiste una regola imprenscindibile. Io uso una piastra diamantata da 400 e 1000 poi lucido la lama affilata con pasta abrasiva stesa su MDF

Non ho mai preso pietre per affilare, non ne vale la pena per gli scalpelli che ho, questo sistema (vetro/carta/affilatrice) potrebbe andare bene anche per la lama della pialla?
Grazie mille a tutti!!!
Addome


Qualsiasi sistema va bene purchè sia funzionale e porti a buoni risultati. Io personalmente consiglio la piastra diamantata solo perchè ne ho esperienza diretta e pertanto l'apprezzo molto. Quella che tu chiami "affilatrice", impropriamente, è una guida per affilatura ed è la stessa che uso anch'io

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

Ultima modifica di lapin il Mar 01 Giu, 2021 09:56, modificato 1 volta in totale

 
Da ADDOME71Sesso: Uomo Inviato: Mar 01 Giu, 2021 10:42 #7
 
avatar

Registrato: Novembre 2018

Messaggi: 34

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Bologna (BO)

Grazie Lapin!
Come sempre velocissimo e puntuale nelle risposte!
Appena avrò un po' di tempo mi metto al lavoro e vi farò sapere gli sviluppi.
Grazie ancora a tutti...
Addome
 
Da otsuaf Inviato: Mar 01 Giu, 2021 13:06 #8
 
avatar

Registrato: Ottobre 2020

Messaggi: 86

Età: 41

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Bologna (BO)

Anzitutto la suola aspetterei a spianarla, magari va già bene così; il mio consiglio è di dedicarsi prima a lama e controferro.

La lama la dovrai spianare sul dorso per una zona di circa 3-4cm in prossimità del filo, inizia con una carta a grana 100 fino ad ottenere una superficie uniforme poi progressivamente aumenti la grana fino alla più fine che hai a disposizione, la 2500 è già ottima come grana ma ci devi arrivare per gradi, ad esempio 100-200-400-1000-2500. La cosa importante è che per ogni step raggiungi l’uniformità di tutta la superficie, per aiutarti puoi colorare la zona con un pennarello indelebile e fino a che non è completamente cancellato continui a spianare, poi colori di nuovo e passi alla grana più fine. Spianare il dorso è un lavoro un po’ noioso ma si fa solo la prima volta e durerà per moltissime affilature, quindi vale la pena di investirci del tempo. Se possiedi della pasta abrasiva dopo la carta 2500 potresti anche lucidare la lama strofinandola contro un pezzo di MDF piano.

Una volta curato il dorso passi al bisello, seguendo gli stessi passi di prima ma impostando l’angolo di affilatura con la guida in tuo possesso: parti dalla carta 100 fino a che non ottieni un filo omogeneo per tutta la larghezza della lama* poi passi alla grana più fine, anche qui puoi usare il pennarello. L’angolo di affilatura dovrebbe essere intorno ai 25°-30° ma se fossi in te lo imposterei appena sopra all’angolo esistente, in questo modo ti basta affilare la parte vicina al filo senza dover occuparti dell’intero spessore della lama.

*vedo dalle foto che un angolino appare sbeccato, potresti anche lasciarlo così, magari arrotondarlo un po’, e sparirà con le future affilature.

Per il controferro oltre a togliere la bavetta che hai notato dovrai affilarlo avendo l’accortezza di dargli un angolo adeguato a fare in modo che il filo appoggi sul dorso della lama. Per capirci metti la carta vetrata vicino al bordo del banco o del tavolo e l’altra estremità del controferro la tieni leggermente più in basso del piano di lavoro. Anche il dorso del controferro è da trattare, devi lisciare i primi centimetri per fare in modo che il truciolo scorra agevolmente quando esce.

Finiti tutti questi lavori monti il controferro in modo da posizionarlo a qualche decimo dal filo della lama, poi monti tutto sulla pialla e vedi come va. Se hai altri dubbi basta chiedere…

Ultima modifica di otsuaf il Mar 01 Giu, 2021 13:10, modificato 1 volta in totale

 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 01 Giu, 2021 14:01 #9
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 18365

Età: 66

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Se vuoi farti un po' di cultura...

http://www.arcadilegno.it/viewtopic.php?f=93&t=14701&start=0

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da ADDOME71Sesso: Uomo Inviato: Mar 01 Giu, 2021 17:33 #10
 
avatar

Registrato: Novembre 2018

Messaggi: 34

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Bologna (BO)

Ancora grazie! ... a Otsuaf e Lapin!
Otsual, per la lama i tuai suggerimenti ricalcano quanto faccio già per gli scalpelli, pasta abrasiva compresa. Molto interessante è quanto hai suggerito sulla lavorazione del controferro....di cui sono un ignorante assoluto! ...grazie, se sull'argomento hai altro da passarmi lo prendo volentieri.

Lapin, scorrendo velocemente mi pare che mi hai passato l'enciclopedia della pialla!...me la studierò con calma! Vedo che molto del materiale è con john, di cui mi dici che si sono perse le tracce...spero tutto bene e  ....buona vita a lui e grazie per quanto ci ha lasciato sul forum!
Grazie ancora.
Buon 2 giugno a tutti!
Addome
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mar 01 Giu, 2021 17:53 #11
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 18365

Età: 66

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Appunto,  ricordatevi sempre che sul Forum rimane traccia di ogni cosa mentre in altri siti scompare nel nulla.
Contribuite sempre a far che ciò rimanga Meditate, gente meditate...

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da ADDOME71Sesso: Uomo Inviato: Mer 09 Giu, 2021 13:01 #12
 
avatar

Registrato: Novembre 2018

Messaggi: 34

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Bologna (BO)

Ciao a tutti.
Ho cominciato l'opera di recupero della lama e controlama. Ho cominciato a puliere quest'ultima dalla ruggine con carta abrasiva 120. Ecco le foto.

 20210608_215528

 20210608_215620

 20210608_215750  

20210608_215833

 20210608_215948

 20210608_221655

 rsz_1120210608_215546_bis

Ed infine il risultato finale sulla controlama, che mi pare soddisfacente, seppur rimangono alcune piccole ammaccature ma trascurabili.

 20210608_222120

Domanda 1: ho provato,a rimontare la controlama e ho notato che se non la stringo forte c'è un po' di luce tra lama e controlama su un lato. Devo limare la controlama fino a far sparire detta luce o basta stringere un po' più forte lama e controlama insieme?
Domanda 2: la lama, come potete vedere dalle foto già postate la volta scorsa, ha un numero punzonato (42) e un marchio. Mi piacerebbe tenerli, ma ho paura che pulendo dalla ruggine con la 120 li eliminerò in gran parte: come posso fare per evitare di perderli (senza rinunciare alla pulizia in quel punto)?
Un saluto a tutti.
Addome
 
Da lapinSesso: Uomo Inviato: Mer 09 Giu, 2021 16:52 #13
Nostromo
avatar
Galleria Personale

Registrato: Marzo 2013

Messaggi: 18365

Età: 66

Residenza: italia.png Seregno

Regione: Lombardia

Provincia: Monza e della Brianza (MB)

Immersione nell'aceto per una giornata e poi spazzolamento con spazzola metallica.
Il 42 si riferisce alla larghezza della lama.
Il controferro va ben stretto alla lama.

____________
Giuseppe.

Yorkshire's proverb:

Do not look in mouth to given horse

 
Da ADDOME71Sesso: Uomo Inviato: Mer 09 Giu, 2021 23:21 #14
 
avatar

Registrato: Novembre 2018

Messaggi: 34

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Bologna (BO)

Grazie Lapin proverò a mettere in pratica il tuo suggerimento. Vi terrò informati  ...
Buona notte!
 
Da otsuaf Inviato: Sab 12 Giu, 2021 09:43 #15
 
avatar

Registrato: Ottobre 2020

Messaggi: 86

Età: 41

Residenza: blank.gif

Regione: Emilia Romagna

Provincia: Bologna (BO)

Il controferro deve aderire alla perfezione al dorso della lama una volta che è stretto, questo per fare in modo che non si infilino trucioli che poi si bloccherebbero intasando tutto dopo pochi colpi di pialla.

Per pulire la ruggine puoi usare una spazzola di ferro, un po' meno aggressiva della carta 120. Comunque quei loghi e numeri sono incisi, prima di farli sparire ce ne vuole.
 

Vai a 1, 2  Successivo

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo