Mordente Per Esterno

Da GioVa, 09 Giu 2021.

Risposte 2, Visite 254

 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo

 

Da GioVa Inviato: Mer 09 Giu, 2021 22:56 #1
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4927

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

dovrei uniformare il colore una vecchia porta in legno di casa mia che va all'esterno , l'impregnante colorato ho fatto delle prove ma non basta ci vuole qualcosa che tinga e che si possano dare piu' passate (l'impregnate colorato asciugata la prima mano la seconda non tinge piu' e rimane in superficie) ho pensato al mordente per mobili ma temo che non resista alla radiazione solare , chiaramente dopo il mordente darei impregnante e  finitura cerata colorata, nel passato che diavolo di prodotti usavano rolla di noce e cosa?
 
Da plcet Inviato: Gio 10 Giu, 2021 07:43 #2
 
avatar

Registrato: Marzo 2012

Messaggi: 2094

Età: 36

Regione: Abruzzo

Provincia: Chieti (CH)

se l' impregnante non beve più dopo la prima mano, ti consiglierei di prendere una finitura cerata e farti tingere una porzione di essa, in modo da passarla in modo localizzato nella parte più chiara per poi finire il tutto con una o 2 mani di trasparente cerato che rimane, il problema adesso è...come cavolo fai a portarti la porta dal colorificio?!?!?! penso ti convenga prendere uno scarto di legno e raggiungere la tinta della porta, una volta che hai l' indicativo fai così (magari un barattolino che contenga la quantità che ti serve, portatelo a parte e gli chiedi il favore )
Anzi, se non prendi una finitura delle "famose" fatti mettere qualche goccia di pigmento anche nel trasparente, sembra che protegge di più (come mi disse un amico falegname....la finitura buona non è trasparente, ma è rosa...e ha ragione, l' ho notato su finiture di buona fattura e tutto sono forchè trasparenti, ma quando rivedi i manufatti dopo anni capisci che quel rosa è un altro livello )

Ultima modifica di plcet il Gio 10 Giu, 2021 07:46, modificato 2 volte in totale

 
Da GioVa Inviato: Gio 10 Giu, 2021 20:09 #3
 
avatar

Registrato: Agosto 2010

Messaggi: 4927

Residenza: blank.gif

Regione: Piemonte

Provincia: Alessandria (AL)

plcet ha scritto: 
se l' impregnante non beve più dopo la prima mano, ti consiglierei di prendere una finitura cerata e farti tingere una porzione di essa, in modo da passarla in modo localizzato nella parte più chiara per poi finire il tutto con una o 2 mani di trasparente cerato che rimane, il problema adesso è...come cavolo fai a portarti la porta dal colorificio?!?!?! penso ti convenga prendere uno scarto di legno e raggiungere la tinta della porta, una volta che hai l' indicativo fai così (magari un barattolino che contenga la quantità che ti serve, portatelo a parte e gli chiedi il favore )
Anzi, se non prendi una finitura delle "famose" fatti mettere qualche goccia di pigmento anche nel trasparente, sembra che protegge di più (come mi disse un amico falegname....la finitura buona non è trasparente, ma è rosa...e ha ragione, l' ho notato su finiture di buona fattura e tutto sono forchè trasparenti, ma quando rivedi i manufatti dopo anni capisci che quel rosa è un altro livello )


dai non e' fattibile l'unico modo fattibile e' avere un prodotto tingente che si possa stendere in piu' passate dove occorre e' praticamente impossibile farlo in un unica passata
 

Precedente Argomenti Recenti Download Discussione Versione Stampabile Segnala via email Successivo